Arriva il decreto flussi 2019 senza sanatoria, ecco i numeri

Articolo letto 16533 volte!

Come ogni anno, sta arrivando il decreto flussi per alcuni tipi di lavoro e per alcune conversioni da un tipo di permesso di soggiorno all’altro. Ma, di nuovo non ci sarà la sanatoria per regolarizzare coloro che sono già in Italia da alcuni anni senza regolare permesso di soggiorno. Si tratta del primo decreto flussi firmato da Matteo Salvini.

Decreto flussi anche per lavoro stagionale, conversione del permesso di soggiorno e lavoro subordinato
Lavoratori stagionali nei campi

Alcuni numeri e categorie per il decreto flussi 2019

Secondo le prime anticipazioni, non ci saranno tante novità rispetto all’anno scorso. Infatti, di nuovo saranno autorizzati 30.850 ingressi per tutte le categorie. Partendo dall’esperienza dell’anno scorso (2018), i numeri erano suddivisi in questo modo:

  • 18.000 posti sono riservati ai lavoratori stagionali
  • 12850 posti sono riservati ai lavoratori non stagionali. In questa categoria ci troviamo le richieste di conversione dei vari tipi di permesso di soggiorno da un motivo all’altro ( circa 12000 quote), lavoratori autonomi in grado di fare investimenti in diversi campi specialmente nelle nuove tecnologie, lavoratori subordinati, etc.

Annuncio:

Ricordiamo che questo decreto flussi non riguarda tutti i paesi, ma i paesi che hanno rapporti diplomatici con l’Italia in materia di autorizzazione al lavoro. Si dice che Matteo Salvini vuole escludere dall’elenco di questi paesi tutti coloro che non vogliono “collaborare” con l’Italia nell’accoglienza di coloro che saranno rimpatriati perché stanno vivendo in Italia senza regolare permesso di soggiorno. Uno dei problemi che il governo italiano sta incontrando è conoscere con esattezza i paesi di origine dei migranti che vuole rimpatriare. Alcuni paesi extracommunitari non hanno accordi con l’Italia per accogliere coloro che ritornano nei paesi di origine.

Questo decreto deve uscire nella Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni con tutte le indicazioni, precisioni e numeri per le varie categorie. Deve anche indicare le varie date per iniziare ad inviare le richieste. Visitate spesso questo sito e vi terremo aggiornati.

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono

Articolo letto 16533 volte!

A proposito di Gamaliel NIYONSABA

Fondatore, Community Manager & Caporedattore di questo blog. Possiede circa 9 anni di esperienza pratica nel settore d'immigrazione in Italia, prima come studente universitario che si occupava di richieste e rinnovi dei permessi di soggiorno dei colleghi universitari immigrati, poi come lavoratore autonomo e dipendente. Ha una passione per le lingue. Parla ITALIANO, FRANCESE, INGLESE, SPAGNOLO ed ha una conoscenza base del TEDESCO. Professionalmente lavora nel settore web occupandosi della creazione e gestione dei siti web (Web design & Web Development), Web Marketing, SEO (Indicizzazione sui Motori di Ricerca) & SMM (Social Media Marketing) utile per sfruttare al meglio i principali canali sociali come Facebook, Twitter, YouTube & Google+ . Collabora anche con il Comune di Fara in Sabina (RI) come Mediatore Interculturale e Linguistico nel progetto SPRAR destinato all'integrazione dei richiedenti asilo e rifugiati. Per proporre una collaborazione, chiedere una consulenza, una recensione o un invito in radio o in TV, bisogna inviare un e-mail diretta a nigamaliel@gmail.com.

One Reply to “Arriva il decreto flussi 2019 senza sanatoria, ecco i numeri”

  1. Hello please I have asilo for 5 years refugees status , and I want to renew but I want to apply for carta di sojournor, please kindly assist me on how to go about it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.