Conosci le 7 fasi verso la concessione della cittadinanza italiana?

Articolo letto 1177 volte!

Come ve l’abbiamo scritto in uno dei nostri articoli precedenti, ormai la richiesta di cittadinanza viene fatta online. Per includere la documentazione richiesta secondo il motivo per cui si vuole richiedere la cittadinanza italiana, bisogna scansionare ogni pagina ed allegarla dove viene richiesta. Per evitare di perdere tempo e soldi, prima di tutto bisogna verificare se si è in possesso di tutti i requisiti per la cittadinanza che puoi leggere cliccando su questa linea stessa.

Una volta inviata la richiesta tramite il sito del Ministero dell’Interno, è possibile verificare online lo stato di avanzamento della pratica e consultare tutte le comunicazioni rilasciate dal servizio cittadinanza del Dipartimento per le Libertà Civili e Immigrazione. Se non ti ricordi la procedura per verificare lo stato della tua domanda di cittadinanza italiana, t’invitiamo a seguire questa guida che abbiamo preparato in modo chiaro cliccando su questa linea.

Le fasi della concessione della cittadinanza italiana e il loro significato

Durante questa verifica, è possibile vedere anche in quale fase si trova la tua richiesta o domanda di cittadinanza italiana. Principalmente, ci sono 7 fasi dalla registrazione alla concessione della cittadinanza italiana:

  1. Nella FASE UNO, viene indicato questo messaggio: “Gli accertamenti dell’Ufficio periferico sono stati avviati”. Questo significa che la procedura di esame della pratica è stata iniziata dall’ufficio incaricato.
  2. Nella FASE DUE, viene indicato questo messaggio: “L’istruttoria degli Uffici centrali è in corso, si è in attesa di acquisire tutti i pareri necessari”. L’altro messaggio possibile in questa fase è: “Gli accertamenti di competenza dell’Ufficio periferico sono in via di definizione”. Questo significa che la fase di verifica o istruttoria non è ancora chiusa. Si è in attesa dei punti di vista di altri operatori che seguono la pratica.
  3. Nella FASE TRE, il messaggio indica che la verifica del primo ufficio è chiusa, ma l’acquisizione delle informazioni continua. Si passa all’altro ufficio che seguirà la pratica: “E’ avviata l’istruttoria degli uffici centrali / competenti”.
  4. Nella FASE QUATTRO, viene indicato che la raccolta delle informazioni è finita: “Sono stati acquisiti i pareri – la pratica è in fase di valutazione finale”.
  5. Nella FASE CINQUE, si annuncia la buona notizia se non ci sono stati dei problemi o punti di vista sfavorevoli. Chi arriva in questa fase deve solo aspettare la risposta positiva: “Sono stati acquisiti i pareri necessari. Il decreto di concessione è agli organi competenti per la firma”.
  6. La FASE SEI annuncia la fine delle indagini e la procedura in cui il futuro cittadino italiano verrà contatto per ricevere la buona notizia: “L’istruttoria si è conclusa favorevolmente; è in corso di trasmissione il provvedimento di concessione alla Prefettura che ne curerà la notifica. Se risiede all’estero, il decreto sarà inviato all’Autorità Consolare”.
  7. Nella FASE SETTE, si arriva alla finale. Da quel momento bisognerà prepararsi per il giuramento fedeltà alla Costituzione Italiana ed ai valori della Repubblica Italiana: “Il decreto di concessione è stato firmato; sarà contattato dalla Prefettura per la notifica del provvedimento e dopo la notifica dovrà recarsi presso il Comune di residenza per il giuramento. Se risiede all’estero sarà contattato dall’Autorità consolare competente”.

Annuncio:

Sperando che questa spiegazioni ti possa aiutare a capire bene lo stato della tua richiesta di concessione della cittadinanza italiana, t’invitiamo a condividere con tutti i tuoi amici per che anche loro possano seguire l’andamento della loro pratica. Se sei diventato italiano recentemente, puoi condividere la tua esperienza con gli altri e la pubblicheremo gratuitamente su questo sito. Basta inviarla tramite email a permessodisoggiorno.org@gmail.com

Infine, vi ricordiamo che ci sono diversi motivi per cui si blocca la richiesta di cittadinanza italiana e le buone misure da prendere per sbloccarla. Clicca su questa linea per capire perché si blocca pratica di cittadinanza italiana e seguire i consigli dell’Avvocato Francesca TESTINI.

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono

Articolo letto 1177 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.