Decreto flussi, permesso di soggiorno ex art. 31 e cittadinanza italiana

Articolo letto 3865 volte!

Il decreto flussi di ogni anno è molto atteso non solo da coloro che hanno l’abitudine di venire svolgere diversi tipi di lavoro stagionale, ma anche gli agricoltori e gli imprenditori del turismo che hanno bisogno d’una forte mano d’opera per la raccolta e l’accoglienza dei turisti di ogni stagione. Questo decreto flussi è anche utile per coloro che hanno bisogno di fare la conversione del permesso di soggiorno da un motivo all’altro.

Il permesso di soggiorno ex articolo 31 del Testo Unico per l’Immigrazione è importante perché permette ai genitori che hanno almeno un figlio minore in Italia di poter aver autorizzazione e permesso di soggiorno per rimanere in Italia legalmente.

La procedura di richiesta della cittadinanza italiana è stata modificata dal recente Decreto Legge di Matteo Salvini entrata in vigore dal 05 ottobre 2018.

Cosa bisogna sapere adesso sul decreto flussi? Come aver il permesso di soggiorno secondo la procedura prevista dall’articolo 31 del Testo Unico per l’Immigrazione? Quali sono le novità nella procedura attuale per chiedere la cittadinanza italiana?

Queste sono alcune domande che abbiamo posto al nostro ospite, l’Avvocato Francesca TESTINI che potete ascoltare e vedere in questo video:

Annuncio:

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono

Articolo letto 3865 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.