La polizia scopre che il permesso di soggiorno di Cecilia Rodriguez è scaduto. Cos’è successo?

Articolo letto 2469 volte!

Di solito non parliamo dei casi singoli dando dei nomi delle persone interessate. Ma, questa volta vi raccontiamo come la polizia del commissariato di Capri hanno scoperto senza troppo sforzo che Cecilia Rodriguez, sorella di Belen Rodriguez, non aveva un permesso di soggiorno valido. Come la polizia ha puntato il ditto proprio a Cecilia? Quale è stata la decisione della polizia? Adesso cosa succederà a Cecilia Rodriguez con il permesso di soggiorno scaduto?

Cecilia Rodriguez permesso di soggiorno scaduto: battuta di Alfonso Signorini a VIP Champion acapri e questura di Milano

Come la polizia ha scoperto che il permesso di soggiorno di Cecilia Rodriguez è già scaduto?

Il 08/06/2018 in occasione d’una manifestazione sportiva destinata ai personaggi famosi a Capri (VIP Champion), il direttore del giornale di gossip chiamato “Chi”, Alfonso Signorini ha tenuto una diretta web in cui ha rivelato che il permesso di soggiorno della ex concorrente del Grande Fratello, Cecilia Rodriguez era scaduto da alcuni mesi. La ragazza era tra gli invitati insieme al suo ragazzo e non ha negato quanto affermato da Alfonso Signorini. La cosa che dispiace di più è il modo in cui questo direttore ha annunciato che il permesso di soggiorno di Cecilia Rodriguez è scaduto:  “Tornerai in Argentina a raccogliere le banane”. Ovviamente non è una battuta tanto piacevole. Fino qui, tutto sembra normale.

Annuncio:



Intanto, non si sa come la polizia è vanuta a sapere di questo permesso di soggiorno scaduto di Cecilia Rodriguez. Non si sa se qualcuno ha denunciato la ragazza dopo aver sentito in diretta web che il suo permesso di soggiorno è già scaduto. Il giorno dopo, cioè sabato 09/06/2018, una patuglia di alcuni poliziotti del commissariato di Capri è venuta in albergo dove stava soggiornando la showgirl e l’ha invitata a seguirli in commissariato per controllo di rito. Gli operatori del commissariato hanno scoperto che il suo permesso di soggiorno era veramente scaduto. Non era uno scherzo. Cecilia Rodriguez è stata invitata ad andare a Milano per rinnovare il suo permesso di soggiorno perché è la questura di Milano che ha la competenza territoriale al rinnovo del  suo permesso di soggiorno.

Dopo il controllo della polizia, Cecilia Rodriguez è tornata in albergo dopo aver accettato che andrà a regolarizzare il suo soggiorno in Italia il prima possibile. Intanto, Alfonso Signorini ha risposto ad alcuni giornalisti con un’altra battuta infelice: “Se serve, l’assumo come badante“. Informiamo ad Alfonso Signorini che il lavoro domestico svolto dalle badanti non è di coloro che non hanno un permesso di soggiorno in Italia. Anche le badanti hanno diritto al permesso di soggiorno. Lavorare come badante è dare l’assistenza e l’affetto alle persone anziane che ormai la società italiana tende a mettere da parte nonostante la loro vita spesa lavorando. Per questo, serve una sanatoria per regolarizzare le badanti e tutte le altre persone che lavorano senza regolare permesso di soggiorno.

Adesso cosa succederà a Cecilia Rodriguez con il permesso di soggiorno scaduto?




Fino adesso non è stato detto il tipo di permesso di soggiorno di Cecilia Rodriguez e da quanto tempo è scaduto. La prima cosa da ricordare è che il permesso di soggiorno puo’ essere rinnovato anche 60 giorni dopo la scadenza. Ovviamente conviene aver l’abitudine di rinnovarlo già da 60 giorni prima della scadenza per evitare dimenticare. Quindi, se il suo permesso di soggiorno non è scaduto da più di 60 giorni, rimane la possibilità di rinnovarlo senza tante complicazioni se ci sono tutti i requisiti che hanno portato al rilascio di questo permesso di soggiorno scaduto. Altrimenti, Cecilia Rodriguez dovrà fornire la documentazione necessaria per giustificare questo ritardo nel rinnovo del suo permesso di soggiorno.

Infine, il nostro consiglio è non dare delle informazioni personali anche quando non è necessario. Se Cecilia Rodriguez non avesse accettato che il suo permesso di soggiorno fosse scaduto, adesso non sarebbe sulle prime pagine dei giornali solo perché è senza permesso di soggiorno valido. Fatte attenzione quando parlate con gli altri o quando scrivete sui social. Chi perde il suo permesso di soggiorno in Italia perde la sua dignità.

Articolo letto 2469 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono
[bdotcom_bm bannerid="3460"]