ROMA, SPARATORIA A PALAZZO CHIGI. “FERITI DUE CARABINIERI”, FERMATO UN UOMO

Articolo letto 661 volte!

Sparatoria di fronte a Palazzo Chigi durante il giuramento del governo Letta al Quirinale. Secondo le primissime informazioni ci sarebbero almeno due feriti e sarebbero uomini delle forze dell’ordine, forse due carabinieri. Sarebbero stati sparati alcuni colpi di pistola proprio in piazza Colonna, di fronte al palazzo del governo. La sparatoria è avvenuta nella piazza di fronte a Palazzo Chigi nonostante tutta la piazza fosse presidiata dalle forze dell’ordine, proprio per la presenza di molti esponenti delle istituzioni nel Palazzo.

Carabiniere sparato a Palazzo  Chigi
Carabiniere sparato a Palazzo Chigi

CARABINIERI FERITI AL COLLO E ALLE GAMBE Uno dei due carabinieri ferito davanti p. Chigi è stato raggiunto da un colpo d’ arma da fuoco al collo, e le sue condizioni appaiono serie. L’altro militare è stato ferito ad una gamba e le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

SAPARATI SETTE COLPI Sono sette i bossoli che la polizia scientifica ha identificato a terra a Piazza Colonna, dove è avvenuta la sparatoria. La polizia scientifica ha circoscritto con l’apposito nastro la scena del crimine identificando con il gesso il luogo esatto in cui sono caduti i bossoli.

FERMATO UN UOMO IN GIACCA E CRAVATTA Sempre secondo le primissime informazioni sarebbe stato fermato un uomo che ha sparato alcuni colpi di arma da fuoco diretti verso le forze dell’ordine. È stato un uomo in giacca e cravatta che all’improvviso ha aperto il fuoco davanti a Palazzo Chigi contro due carabinieri, che avrebbero risposto al fuoco. L’uomo potrebbe essere uno squilibrato e, a sua volta ferito, è stato fermato dalle forze dell’ordine.



FERITO ANCHE L’ATTENTATORE Anche l’uomo che ha aperto il fuoco contro i carabinieri è stato ferito nella successiva sparatoria. È un italiano, Luigi Preiti, calabrese di 46 anni, probabilmente con disturbi mentali, il responsabile della sparatoria davanti a Palazzo Chigi. Secondo una ricostruzione delle forze dell’ordine l’uomo che ha sparato, in giacca e cravatta, è arrivato davanti a palazzo Chigi, e, all’improvviso, ha aperto il fuoco contro i militari. Ha sparato diversi colpi di pistola. A terra vi sono almeno sei-sette bossoli. L’uomo ha poi tentato di fuggire, ma è stato ferito durante la colluttazione e arrestato. I carabinieri non hanno usato armi contro di lui.

MASSIMA ALLERTA AL QUIRINALE
 Blindata la piazza del Quirinale per pericolo di ulteriori attentati.
È scattato lo stato di «massima allerta» sul piazzale antistante il Quirinale dove le forze dell’ordine hanno iniziato a far defluire la folla dopo la sparatoria avvenuta a Piazza Colonna. La misura, secondo uno degli agenti in forza davanti al Quirinale, sarebbe dovuta alla possibilità che ci sia in circolazione un uomo armato.

Fonte: leggo.it

Articolo letto 661 volte!

One thought on “ROMA, SPARATORIA A PALAZZO CHIGI. “FERITI DUE CARABINIERI”, FERMATO UN UOMO

  1. Le ultime notizie dicono che manifesta alcun segno di squilibrio. Voleva sparare ai politici, non riuscendoci ha sparato ai carabinieri. Quando ha voluto spararsi, aveva finito il caricatore della sua pistola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.