Richiesta e rinnovo permesso di soggiorno: il modello Unificato Lav sostituisce il Modello Q

Articolo letto 48947 volte!

Ultimamente uno dei nostri lettori ci ha mandato un e-mail chiedendoci se era vero che per  rinnovare il suo permesso di soggiorno doveva inviare anche una copia del Modello Q nel kit contenente altri documenti richiesti. Per questo motivo, abbiamo deciso di dare delle spiegazioni su questo tipo di documento e come non è più necessario per l’assunzione d’un lavoratore non appartenente all’Unione Europea.

Modulo Unificato Lav sostituisce il Modello Q

Prima del 30 aprile 2011, nel contratto di soggiorno (modello Q), firmato finora da datore di lavoro e lavoratore straniero, si indicavano i dati di entrambi e le condizioni contrattuali. In più, il datore di lavoro dichiarava che il lavoratore ha un alloggio e si impegnava a rimborsare allo Stato le spese per un eventuale rimpatrio. Inizialmente, nella comunicazione obbligatoria di assunzione, c’erano solo dati e condizioni contrattuali. Dal  15 novembre 2011 è entrato però in vigore un nuovo modulo o modello (“Unificato Lav”) con due riquadri aggiuntivi, dedicati proprio all’alloggio del lavoratore e alle spese di rimpatrio. Si parla anche di comunicazione obbligatoria modello UNILAV che va fatta al Centro Provinciale per il lavoro o all’INPS per il lavoro domestico.

Annuncio:

Che senso ha comunicare due volte le stesse cose? Nessuno, quindi, dopo qualche mese di sperimentazione sulle nuove comunicazioni di assunzione, il ministero ha deciso che il modello Q non serve più. Tale obbligo non sussiste più proprio perché il modello Unificato Lav contiene al suo interno, oltre i dati anagrafici, i dati relativi al rapporto di lavoro, nonché  l’impegno del datore di lavoro a farsi carico delle spese di rimpatrio del lavoratore e la garanzia della disponibilità di un alloggio per comunicare l’assunzione d’un lavoratore non appartenente all’Unione Europea. In caso di lavoro domestico, basta presentare la denuncia fatta all’INPS. Questa denuncia va fatta almeno 24 ore prima del giorno dell’assunzione.

Per la richiesta o il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato, non bisogna quindi firmare il contratto di soggiorno (conosciuto modello Q), ma presentare una copia del modulo Unificato Lav debitamente compilato. Per il lavoro domestico, basta presentare la denuncia fatta all’INPS. Il modello Q non serve più.

Clicca qui per scaricare la circolare sulla sostituzione del Modello Q in modulo Unificato Lav.

Articolo letto 48947 volte!

33 thoughts on “Richiesta e rinnovo permesso di soggiorno: il modello Unificato Lav sostituisce il Modello Q

  1. Buongiorno,
    Sono un ingegnere Libico, e sono arrivato in Italia nel 2014 per lavoro, con un permesso di soggiorno tipo (carta blu UE) con una azienda a Siracusa, e a marzo del 2015 ho avuto un’altra opportunità di lavoro con un’azienda a Roma, e prima della scadenza del mio primo permesso di soggiorno, ho fatto la domanda di rinnovo, con tutta la documentazione (Contratto di lavoro a tempo indeterminato + Modulo UNILAV + e il resto della documentazione) ,
    Ma non mi hanno fatto il contratto di soggiorno…
    E controllando il portaleimmigrazione in questi giorni ho trovato questo messaggio:
    ==============
    Dettaglio Anomalie Documentali: Nessuna Anomalia Documentale

    ROMA (RM) – 00155 – Via T. Patini 19
    INVIATO PREAVVISO DI RIGETTO – PRESENTARSI ENTRO 30 gg. DALLA RICEZIONE DELLA RACCOMANDATA… Note: contratto di soggiorno sottoscritto in prefettura
    ==============
    E in questi giorni mi sono presentato al officio immigrazioni a Roma, e mi hanno detto se non presento il contratto di soggiorno, sono in Italia un clandestino…
    Anche se non ho mai ricevuto, questa raccomandata, della notifica di rigetto?
    E solo adesso l’azienda mi sta per fare il contratto di soggiorno.
    Volevo sapere a livello legale se sono cosi clandestino, e se serva ancora il modello q (contratto di soggiorno), visto che l’azienda mi ha fatto il Modulo UNILAV…
    Che cosa devo fare?
    Grazie

  2. ciao io devo rinnovare il mio regolare permesso di soggiorno per studio , cmq lo devo convertire per permesso per lavoro, ho trovato lavoro ho presentato il V2, la DPL ha dato parere positivo, ho presentato tutto in prefettura, e li mi hanno detto tutto ok, adesso puoi fare il kit alla posta, è così che devo fare di nuovo il kit?

    • Buongiorno Walter,

      Mi scusi se lo contatto per questo mezzo, in questo momento anchi’o sto facendo la conversione del mio permesso di soggiorno per studio a lavoro e vorrei farti alcune domande.

      Siccome anche tu hai dovuto presentare il V2 quanto tempo ci mette i la risposta con l’esito positivo da parte del DPL?

      Che documenti si devono presentare alla prefettura?

      Ringrazio tanto il tuo aiuto e se fosse possibile scrivermi al mio indirizzo email per avere il tuo contatto.

      Cordiali Saluti,
      Angie Quintero

  3. Salve, mi aiutate …. dovrei rinnovare il permesso di soggiorno …. ma quello che ho è per motivi famigliari ( sorella di cittadina italiana)…vorrei sapere se posso convertilo in permesso di soggiorno per motivi di lavoro senza negative conseguenze….e se si se è possibile richiedere il modulo unilav presso il centro per il impiego.
    Grazie in anticipo

  4. Il modello Q non serve più ma alla prefettura di Roma però continuano a chiederlo nonostante la presentazione degli altri documenti!!! Ah!! L’Italia!!

  5. Salve io ho appena rinovato il permesso di soggiorno doppo due settimana mi hanno mandato un messagio documentazione anomallie doc assente: contratto di soggiorno o UNILAV o MODELLO Q cosa vuol dire questo messaggio?

  6. Salve, io sono stato licenziato da 3 mesi, avevo tempo indeterminato. Mi serve il modulo unilav, però non so dove andare a prenderlo. Qualcuno mi può aiutare grazie

  7. Salve la badante della mamma deve presentare il modello unilav per rinnovo permesso, ho un dubbio, alla fine va firmato da lei, da mia madre o entrambe?? Grazie!

    • Salve, Paola.
      Come si legge in quest’articolo che hai commentato, per la categoria dei lavoratori domestici di cui fanno parte anche i badanti o le badanti, non c’è bisogno del modello unilav. Basta inserire una copia della denuncia fatta all’INPS al momento di dichiarare l’assunzione.
      Se non l’avete ancora fatto t’invitiamo a seguirci anche su Facebook per essere sempre aggiornati. Basta soltanto mettere “Mi piace” su questa pagina: https://www.facebook.com/permessodisoggiorno.org
      Cordiali saluti ed alla prossima.

  8. Salve,
    Sono stato assunto a giugno 2010 a tempo indeterminato, adesso devo rinnovare il permesso di soggiorno, devo cambiare il mio anteriore “contratto di soggiorno” per il modello Uni.Lav o non è necessario??

  9. Salve. Ho problema con rinnovo permesso di soggiorno. Mi manca modello UniLav. Yj firmato contratto di soggiorno 1.12.2013 però non lo sapevo che devo firmare anche modulo UniLav. Adesso cosa posso fare con questo? è possibile rinnovare permesso senza UniLav solo con contratto di soggiorno o no? Grazie.

    • Salve, Olena. Sei hai firmato il tuo contratto di lavoro prima dell’entrata in vigore dell’utilizzo del modulo UniLav, allora per rinnovare il tuo permesso di soggiorno devi inserire la copia del contratto di soggiorno che hai formato insieme al tuo datore di lavoro al momento della tua assunzione. Per tutti gli altri requisiti, CLICCA QUI: http://permessodisoggiorno.org/rinnovo-permesso-di-soggiorno/
      Cordiali saluti!

  10. Buongiorno, io ho dei colleghi che hanno dei dubbi riguardanti il modello “Q”, in quanto gli uffici a cui si sono rivolti hanno chiesto di allegare lo stesso assieme alle altre documentazioni…ed uno di loro lo ha dovuto presentare nel 2013.
    Vi chiedo cortesemente se è possibile avere una risposta anche perché la preoccupazione maggiore è che non venga rinnovato il permesso per un documento mancante.

    • Salve, Chicco.
      Come lo vedi in quest’articolo che hai commentato, il modello “Q” non è più in uso. Al suo posto si utilizza il modello Unificato Lav che viene firmato al momento dell’assunzione come contratto di soggiorno. Quindi, basterà quindi una copia di questo documento in cui appunto il datore di lavoro dichiara il tipo di lavoro e le sue responsabilità nei confronti del lavoratore straniero.
      Questi uffici che richiedono il modello “Q”, come si faceva alcuni anni fa, non sono aggiornati. Cordiali saluti!

  11. Pingback: Certificato d'idoneità alloggiativa per avere il permesso di soggiorno

  12. Pingback: Permesso di soggiorno per artisti musicali, teatrali e cinematografici

  13. Salve, vorrei chiedere alcune informazioni. Io dovrei rinnovare il mio permesso di soggiorno a tempo determinato per farlo diventare a lungo termine. Ho quasi tutti i documenti ma mi manca il modello Unilav.
    Quando sono stato assunto il mio datore di lavoro non me l’ha fatto firmare, mi ha fatto firmare solo il contratto. Io non essendo a conoscenza di questo documento non c’ho fatto caso. Ormai è da più di un mese che aspetto questo foglio e il mio permesso sta per scadere. Posso fare a meno del modulo unilav oppure no? E all’incirca quanto ci mette ad arrivare? Grazie in anticipo.

  14. Salve, ho piccolo problema, io ho il permesso di soggiorno per motivi familiari, adesso devo farlo per lavoro. Ho il lavoro con contratto indeterminato. Vorrei sapere i documenti che devo avere per il rinnovo del mio permesso.
    Aspettando il vostro aiuto vi saluto.

  15. Salve, sono stata assunta il 3/6/2013 da un nuovo datore di lavoro, quindi ho in mano il modello Unilav. Adesso che devo rinnovare il permesso, guardando la sezione del modulo 2 (kit di posta) “contratto di soggiorno stipulato con il datore di lavoro” non capisco se deve compilarlo o meno. Ho letto nei vari siti che potevo inserire il codice di comunicazione Unilav; peccato però che il codice è un po’ più lungo rispetto allo spazio riservato. Spero in un vostro aiuto.

      • Grazie mille della risposta. Il caso mio è ancora più complicato, in quanto nel 2014 il mio contratto ( e anche di altri dipendenti) è stato ceduto ad una altra società di gruppo. Quindi adesso che inserisco i dati del datore di lavoro non posso inserie il datore di lavoro presente anche nel Unilav assunzione ( in qunato non lo è più). Una fotocopia del contratto di cessione secondo te basterebbe? Grazie mille!

        • Ciao Elax, è meglio inserire ogni documento che puoi rendere comprensibile la tua pratica ed agevolarne l’esito positivo. Ti conviene quindi inserire l’Unilav della vostra assunzione e la fotocopia del contratto di cessione, visto che siete sempre dipendenti della stessa azienda, nonostante abbia cambiato gestione.

  16. ……un altra domanda per favore.
    Puo la sposa di un extracomunitario fare domanda per il permesso di soggiorno CE se non ha superato ancora 5 anni di residenza ed ha già tutti gli altri requisiti per ottenere il p.d.s essendo in carico del marito?
    Grazi tante ancora.

  17. Pingback: Il permesso di soggiorno per lavoro subordinato

  18. Pingback: Permesso di soggiorno per collaboratori familiari all'estero

  19. Pingback: Permesso di soggiorno per traduttore e interprete

  20. Pingback: Lavoro subordinato: permesso di soggiorno per gli infermieri

  21. Pingback: Permesso di soggiorno per tirocinio o formazione professionale

  22. Pingback: Rinnovo Permesso di Soggiorno in scadenza

  23. Pingback: Permesso di soggiorno per i dirigenti delle grandi aziende

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.