Lista dei nuovi ministri del governo guidato da Giuseppe Conte bis

Articolo letto 2291 volte!

VUOI 15€ INVIANDO I SOLDI A CASA, A UN AMICO O PARENTE? PROVA QUI ADESSO

inviare i soldi con Worldremit

La caduta del governo causata da Matteo Salvini è stato nn colpo durissimo contro sé stesso. Non ci aveva pensato (ragionato) prima. Io mi chiedo se quest’Uomo ha dei consiglieri. Se li ha, li lascia lavorare o si consigliare? O pensa da solo “per il bene degli italiani”? Comunque non è da eroe abbandonare la nave Italia che affonda. Lui voleva solo essere PREMIER e niente altro, ma non ci è riuscito. Ha fatto la sua storia tramite i suoi decreti con l’obiettivo di penalizzare gli immigrati: perché coloro che arrivano in Italia pochissimi di loro possano aver il permesso di soggiorno e coloro che già sono presenti regolarmente in Italia paghino di più per avere pochi servizi. Questo lo troviamo specialmente nel Decreto Sicurezza che ha portato tante modifiche in materia permesso di soggiorno e cittadinanza italiana. Dopo di lui, la vita continua.

Nuovi ministri del governo guidato da Giuseppe Conte




Ecco i nuovi ministri del  nuovo governo dopo dopo la caduta di Salvini

  1. Luciana Lamorgese all’Interno (tecnico);
  2. Roberto Gualtieri (Pd) a Economia e Finanze;
  3. Luigi Di Maio (M5s) agli Affari Esteri e Cooperazione internazionale;
  4. Nunzia Catalfo (M5s) al Lavoro e alle Politiche Sociali;
  5. Stefano Patuanelli (M5S) allo Sviluppo Economico;
  6. Lorenzo Guerini (Pd) alla Difesa;
  7. Federico D’Incà (M5s)ai Rapporti con il Parlamento;
  8. Paola Pisano (M5S) all’Innovazione;
  9. Fabiana Dadone (M5S) alla Pubblica Amministrazione;
  10. Francesco Boccia (Pd) agli Affari Regionali;
  11. Giuseppe Provenzano (Pd) al Sud;
  12. Elena Bonetti (Pd), alle Pari Opportunità e Famiglia;
  13. Vincenzo Amendola (Pd) agli Affari Europei;
  14. Alfonso Bonafede (M5S) alla Giustizia;
  15. Sergio Costa (M5S) all’Ambiente;
  16. Paola De Micheli (Pd) alle Infrastrutture e Trasporti;
  17. Teresa Bellanova (Pd) alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali;
  18. Lorenzo Fioramonti (M5S) all’Istruzione, Università e Ricerca;
  19. Dario Franceschini (Pd) ai Beni e Attività Culturali e Turismo;
  20. Roberto Speranza (Leu) alla Salute;
  21. Vincenzo Spadafora (M5S) allo Sport e Politiche Giovanili.
  22. Riccardo Fraccaro (M5S), Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Annuncio:



Si dice che tra gli impegni presi da nuovo governo che nasce grazie all’intesa tra due parti, PD e Movimento Cinque Stelle, sarà di rivedere i nuovi decreti firmati da Matteo Salvini quando era ancora Ministro dell’Interno per essere in sintonia con la politica migratoria degli altri paesi dell’Unione Europea. Sarà responsabilità è affidata a Luciana LAMORGESE, nuovo Ministro dell’Interno grazie alla sua esperienza in quanto capo di gabinetto presso lo stesso ministero, in prefettura e nel Consiglio di Stato dove trascorso tanti anni. Non appartiene a nessun dei due partiti incaricati a formare in nuovo governo. Per questo è stata nominata come tecnico.

Ricordiamo che tante decisioni inerenti agli immigrati in Italia vengono prese presso il ministero dell’interno. Speriamo bene che vengano rispettati i diritti di tutti per favorire la vera integrazione e costruire insieme il nostro paese, l’Italia.

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono

Articolo letto 2291 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.