NATO E CRESCIUTO IN ITALIA, MA ADESSO SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO E SENZA CITTADINANZA ITALIANA

Articolo letto 137 volte!

👉 La storia di Luca NEVES è surreale ed è difficile capirla. Come un ragazzo nato in Italia nel 1988 e cresciuto in Italia possa essere senza nessun permesso di soggiorno? Tanti giornali, in Italia e nel mondo hanno scritto su questa storia di Luca NEVES, nato e cresciuto a Roma da genitori immigrati in Italia. Lui non è soltanto musicista conosciuto a Roma e in Italia, ma è anche uno chef che sta lottando con burocrazia italiana da oltre 15 anni.

👉 Attualmente i requisiti per chiedere la cittadinanza italiana sono complessi, anche se è comunque possibile ottenerla in presenza di questi requisiti. Intanto, in alcuni casi è possibile chiedere la cittadinanza senza dover aspettare 10 anni. Allora, cosa è successo per che la domanda che Luca NEVES aveva fatto non sia stata accolta. Ci sono stati degli errori? Lo vedremo nell’intervista  qui sotto.

👉 Allora, cosa è successo a Luca NEVES? Quale strada sta seguendo per riuscire ad avere almeno un permesso di soggiorno per vivere regolarmente in Italia, paese dove è nato e cresciuto? Luca Neves insieme al suo avvocato, Alì Listì Maman del Foro di Palermo ci spiegano questa lunga battaglia che stanno portando avanti. GUARDA QUESTO VIDEO:

Purtroppo questa situazione di Luca Neves non è isolata. In Italia ci sono tanti altri ragazzi che sono nella stessa situazione. Alcuni di loro sono anche loro nati e cresciuti in Italia e sono tanti anni che aspettano la concessione della cittadinanza italiana. La legge attuale che non riconosce chi nasce e cresce in Italia dovrebbe essere modificata per avere meno italiani senza cittadinanza.

Questo trattamento che subiscono alcuni cittadini che hanno i genitori immigrati in Italia porta con sé tante conseguenze tra cui la perdita di tantissime opportunità di viaggi studio, borse di studio e tanti opportunità di lavoro e crescita personale. La giustizia dovrebbe sorridere anche a loro, modificando l’attuale legge sulla cittadinanza italiana.

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono

Articolo letto 137 volte!

2 Replies to “NATO E CRESCIUTO IN ITALIA, MA ADESSO SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO E SENZA CITTADINANZA ITALIANA”

  1. Ciao,
    È da giugno dell’anno scorso che il decreto della mia cittadinanza è arrivato alla prefettura della mia città.purtroppo con un errore sul mio nome. Dopo diverse mail della prefettura e mia al servicedesk, ad oggi non siamo riusciti a far correggere dal ministero. Neanche la prefettura sa chi contattare, non rispondono le persone indicate per risolvere il problema. Non riesco a crederci. Non so se avete qualche suggerimento da darmi, mi sarebbe di aiuto tutto. Vi ringrazio tanto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.