4 risposte alle tue domande sulla cittadinanza italiana

Articolo letto 6007 volte!

HAI BISOGNO D'INVIARE I SOLDI A CASA, A UN AMICO O PARENTE? TI INVITIAMO AD USARE WORLDREMIT PER PAGARE POCO 100% SICURO. CLICCA QUI :

inviare i soldi con Worldremit

La concessione della cittadinanza italiana è il culmine della procedura d’integrazione amministrativa. Questa procedura avviene dopo tanti anni di richiesta e rinnovo del permesso di soggiorno che viene rilasciato dopo avere valutato l’integrazione sociale e l’integrazione economica di ogni straniero che ha scelto di vivere in Italia. Allora vediamo insieme le 4 domande principali che si pone ogni candidato alla cittadinanza italiana e diamo le risposte per orientare chi ne ha bisogno.

Giuramento cittadinanza italiana

1. Come bisogna inviare la domanda di cittadinanza italiana e quali sono i requisiti che bisogna avere?

Ci sono diverse categorie di casi per cui è possibile inoltrare la domanda della cittadinanza italiana. Questi casi cambiano specialmente secondo 2 criteri: il motivo e il tempo entro quanto è possibile fare la richiesta della cittadianza italiana. Ormai, per chiedere la concessione della cittadinanza italiana non si va più in prefettura direttamente, ma bisogna inviare la domanda online ed aspettare la convocazione per potare i documenti originali che variano secondo il motivo.




Anche i requisiti che bisogna avere per chiedere la cittadinanza italiana variano secondo il motivo. Per esempio per la cittadianza italiana per residenza non vengono richiesti gli stessi requisiti di chi fa la richiesta della cittadinanza in seguito al matrimonio con un cittadino o una cittadina italiana. Se vuoi conoscere tutti i requisiti e le condizioni per chiedere la cittadinanza italiana, t’invitiamo a consultare questa guida completa cha abbiamo dedicato a questo tema cliccando qui.

2. Quanto bisogna pagare per chiedere la cittadinanza italiana?

Dal mese di ottobre 2018, l’allora Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha aumentato il contributo che bisogna pagare per avere la cittadianza italiana. Prima si pagava 200 euro, ma tramite i suoi decreti sicurezza, il contributo per la cittadinanza è stato portato a 250 euro. Ricordiamo che il recente decreto legge che modificato i decreti sicurezza di Salvini non ha cambiato questo contributo. Quindi, ogni persona deve pagare 250 euro per chiedere la cittadinanza italiana.

3. Adesso, quanto dura l’attesa minima per chiedere la risposta alla mia domanda di cittadinanza italiana: 2, 3 o 4 anni?

Una delle cose che si aspettava alla modifica sui decreti sicurezza di Matteo Salvini era la riduzione significativa del tempo di esame della domanda. Per questo motivo, dal 20 dicembre 2020, il nuovo decreto legge sull’immigrazione voluto dal Ministro Luciana Lamorgese ha stabilito 2 anni come tempo minimo per esaminare le domande di cittadianza italiana fino al massimo di 3 anni se ci sono motivi oggettivi che hanno ritardato questa procedura.




Contrariamente al vecchio decreto sicurezza di Matteo Salvini che avere portato quest’attesa fino a 4 anni, l’attuale decreto legge sull’immigrazione non è retroattivo. Questo significa che tutte le domande di cittadinanza presentate prima del 20 dicembre 2020 dovranno aspettare 4 anni, mentre tutte le altre domande presentate dal 20 dicembre 2020 in poi dovranno aspettare tra 2 anni e 3 anni per la valutazione della concessione della cittadinanza italiana.

4. Cosa posso fare se il tempo minimo per l’esame della richiesta di cittadinanza italiana è passato senza nessuna risposta?

Quando il tempo di attesa ( 4 anni se la richiesta è stata fatta prima del 20/12/2020 e 2 anni o 3 anni se la richiesta di cittadinanza è stata presentata dopo l’attuale decreto legge sull’immigrazione, cioè dopo il 20/12/2020), il richiedente ha inizialmente la possibilità di fare il sollecito per sapere perché non ha ricevuto la risposta nei tempi previsti. Lo può fare da solo o farsi aiutare da chi ha conoscenza di questo tipo di pratica. Per aiutarvi, vi presentiamo la guida preparata dall’Avvocato Francesca Testini su come è possibile fare il sollecito da solo quando si blocca la richiesta di cittadinanza.

Per tutti gli altri problemi inerenti alla residenza richiesta per la cittadinanza italia, GUARDA QUESTO VIDEO che abbiamo pubblicato sul nostro canale YouTube dove puoi iscriverti e guardare tanti altri video su diversi temi come i diversi tipi di permesso di soggiorno, lavoro, sanatoria, … etc.

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono

VUOI VIAGGIARE? ECCO ALCUNE OFFERTE PER TE

Booking.com

Articolo letto 6007 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.