DECRETO FLUSSI 2023: I 10 MODELLI E DATE PER INVIARE RICHIESTA DI NULLA OSTA

Articolo letto 443 volte!

VUOI RIMANERE AGGIORNATO? Iscriviti alla newsletter qui:

In questi giorni vi stiamo parlando del decreto flussi 2022 – 2023 che è stato pubblicato anche nella Gazzetta Ufficiale. Ricordiamo che il decreto flussi è una procedura per permettere l’ingresso di lavoratori stranieri in Italia e la conversione di alcuni tipi di permesso di soggiorno in permesso di soggiorno per motivo di lavoro subordinato o lavoro autonomo. Per richiedere il nulla osta, è necessario compilare e presentare i modelli corretti telemeticamente, che verranno valutati dalle autorità competenti. I modelli richiesti possono variare a seconda della categoria di lavoratore ed il settore in cui vuole lavorare. In quest’articolo vi presentiamo le date per la precompilazione e l’invio delle domande dandovi chiarimenti sui modelli che bisogna utilizzare.

Dopo avere valutato che ci sono i requisiti richiesti, il datore di lavoro ha la possibilità di precompilare i modelli corrispondenti ai lavoratori che vuole fare arrivare in Italia tramite la richiesta di nulla osta che darà luogo al rilascio del visto d’ingresso da parte della rappresentanza diplomatica nel paese di origine del lavoratore. Vi ricordiamo che ci sono 33 PAESI E 7 SETTORI per la categoria di lavoro non stagionale. Guarda questo video per avere altri chiarimenti.

Le date per la precompilazione dei modelli in attesa del click day

La circolare interministeriale n° 648 del 30 gennaio 2023 ha dato tanti chiarimenti sul decreto flussi 2023 a cui torneremo nelle prossime edizioni. Ci troviamo alcune date importanti di questo decreto flussi che prevede anche 82.705 quote ripartite tra coloro che vogliono il permesso di soggiorno per lavoro stagionale, il permesso di soggiorno per lavoro non stagionale in alcuni settori voluti dal governo italiano e la conversione di alcuni tipi di permesso di soggiorno in permesso di soggiorno per motivo di lavoro subordinato o lavoro autonomo come li puoi vedere anche in questo video:

  • Dalle  ore 9.00 del 30 gennaio 2023 e fino al 22 marzo 2023: precompilazione delle domande telematicamente sul sito https://portaleservizi.dlci.interno.it . Bisogna munirsi del SPID ed avere i dari dei documenti di identità del datore di lavoro e del candidato lavoratore se già conosciuto, insieme ai dati sull’azienda in cui verrà lavorare questo lavoratore. Questo servizio sarà disponibile con orario 08:00 – 20:00 tutti i giorni della settimana, sabato e domenica compresi.
  • Dalle ore 9,00 del 27 marzo 2023 fino al 31 dicembre 2023: invio delle domande senza distinzione del settore di lavoro. Il click day rimane programmato per il 27 marzo 2023, cioè 60 giorni dalla pubblicazione di questo decreto in Gazzetta Ufficiale. NB: Questo click day riguarda i paesi che hanno già firmato accordi di cooperazione migratoria con l’Italia e le conversioni. Per i paesi che firmeranno questo accordo nel corso dell’anno 2023, bisognerà calcolare il click day contando 60 giorni dalla data di pubblicazione di quest’accordo nella Gazzetta Ufficiale.

Annuncio:



I 10 modelli da compilare per chiedere il nulla osta nel decreto flussi 2023

  •  C-Stag – Richiesta di nulla osta/comunicazione al lavoro subordinato stagionale
  •  B Richiesta di nulla osta al lavoro subordinato per i lavoratori di origine italiana
  • BPS – Richiesta di nulla osta al lavoro subordinato per cittadini stranieri che hanno completato programmi di istruzione e formazione nei paesi di origine nell’ambito di progetti finanziati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nel quadro di Avvisi pubblici
  • Z – Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro autonomo e di certificazione attestante il possesso dei requisiti per lavoro autonomo
  • LS – Richiesta nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno UE
  • VA – Domanda di verifica della sussistenza di una quota per la conversione del permesso di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale in permesso di soggiorno per lavoro subordinato
  • VB – Domanda di verifica della sussistenza di una quota per la conversione del permesso di soggiorno per lavoro stagionale in permesso di soggiorno per lavoro subordinato
  • LS1 – Richiesta di nulla osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo
  • LS2 – Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro autonomo e di certificazione attestante il possesso dei requisiti per lavoro autonomo per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno UE
  • B2020 Nulla osta/Comunicazione al lavoro subordinato per settori di autotrasporto, edilizia, turistico/alberghiero, meccanica, telecomunicazioni, alimentare e cantieristica navale.

Infine, ricordiamo che questa circolare interministeriale dice che passati 30 giorni senza risposta dell’amministrazione, il nulla osta viene rilasciato automaticamente dal sistema stesso ed inviato anche alla rappresentanza diplomatica italiana nel paese di origine del lavoratore che dovrà rilasciare il visto d’ingresso per lavoro stagionale o lavoro non stagionale o autonomo entro 20 giorni dal ricevimento di questo nulla osta. In questo caso i controlli dal parte dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro non sono obbligatori, ma possono esserci a campione come quelli dell’Agenzia delle Entrate. In caso di elementi ostattivi, allora il nulla osta rilasciato potrebbe essere revocato insieme al visto se anche esso è stato già rilasciato.

NB: Comunque i controlli di verifica dei requisiti rimangono confermati per tutte le pratiche di conversione del permesso di soggiorno in permesso di soggiorno per motivo di lavoro subordinato o autonomo prima del rilascio del nulla osta.

Nelle prossime pubblicazioni vi spiegheremo altri dettagli su questo decreto flussi fino all’ottenimento del permesso di soggiorno per lavorare regolarmente in Italia. I nostri servizi di assistenza personalizzata e consulenza speciale sono a disposizione di tutti.

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli l'assistenza desiderata:
Nome e cognome:
Email o Telefono/Whatsapp:

Articolo letto 443 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.