5 CITTÀ EUROPEE DA VISITARE IN ASSOLUTO SE HAI IL PERMESSO DI SOGGIORNO IN ITALIA

Articolo letto 124 volte!

VUOI RIMANERE AGGIORNATO? Iscriviti alla newsletter qui:

L’Europa è un continente ricco di storia, cultura e bellezze naturali, ed è la meta ideale per qualsiasi viaggiatore. Ci sono tantissime città che vale la pena visitare, ma in questo articolo vogliamo segnalarvi le 5 città europee da visitare assolutamente, se avete un permesso di soggiorno in Italia.

Allora, come fare se uno non ha il permesso di soggiorno o ha semplicemente la ricevuta che attesta che la presentato la richiesta di rinnovo del suo permesso di soggiorno? In questo caso bisogna visitare le tantissime città italiane che è possibile visitare senza se il permesso di soggiorno non è in corso di validità.

Tutte le 5 città sono dei 26 paesi che appartengono allo Spazio Schengen dove è possibile circolare liberamente con il proprio passaporto e permesso di soggiorno e di cui si parla in questo video:

Ovviamente l’elenco non è esaustivo, quindi ci possono essere altre città secondo ciò che piace ad ognuno. Quindi se hai il permesso di soggiorno italiano non devi dimenticarti che puoi viaggiare fino a 90 giorni in tante città di cui ti presentiamo soltanto 5 con storie straordinarie e tante cose da vedere.

5 città europee dove è possibile viaggiare se uno ha il permesso di soggiorno italiano

1. Viaggiare a Parigi, Francia

Conosciuta come la “Città dell’Amore”, Parigi è una delle città più iconiche al mondo. La città è famosa per la sua bellezza, l’arte e la cultura, ed è conosciuta per i suoi famosi siti turistici come la Torre Eiffel, la Senna e il Louvre. A Parigi, oltre ai famosi questi siti turistici, c’è anche una vasta gamma di opzioni per lo shopping, la cucina e la vita notturna. Ecco alcuni suggerimenti per prenotare un albergo, un hotel o un altro tipo di alloggio a Parigi su questa mappa qui sotto.



Booking.com

Per quanto riguarda l’alloggio, consiglio di prenotare un hotel nel quartiere di Montmartre, famoso per la sua vista sulla città e per la sua vivace vita notturna.

Decouvrir-la-tour-eiffel a Parigi e noleggiare una macchina a Parigi e visitare Parigi dormendo in hotel economico a Parigi

Come spostarsi meglio a Parigi?

Noleggiare un’auto a Parigi può essere un’ottima scelta per esplorare la città e i dintorni in modo indipendente. Ci sono molte compagnie di noleggio auto a Parigi, sia in aeroporto che in città, tra cui Avis, Europcar, Hertz e Sixt che troviamo in tante città europee. È consigliabile prenotare in anticipo per assicurarsi di ottenere il miglior prezzo e la disponibilità dell’auto desiderata. Puoi prenotare una macchina a Parigi direttamente qui sotto:

Tuttavia, è importante tenere presente che la guida a Parigi può essere stressante a causa del traffico intenso e della mancanza di parcheggio. Inoltre, alcune zone della città sono limitate alla circolazione per i veicoli privati, quindi è importante informarsi prima di prendere l’auto. Comunque, se uno è abituato alle grandi metropoli come Roma, Napoli e Milano, noleggiare una macchina a Parigi è la soluzione che garantisce indipendenza e dà possibilità di visitare tanti luoghi in poco tempo.

Per quanto riguarda i mezzi di trasporto, Parigi offre una vasta gamma di opzioni per spostarsi in città. Il sistema di metropolitana è veloce, affidabile e copre gran parte della città. È anche possibile utilizzare i mezzi di trasporto pubblici come autobus, tram e treni suburbani. In alternativa, è possibile optare per i servizi di bike-sharing, cioè noleggio della bicicletta a Parigi, come Velib’ per spostarsi in modo economico e ecologico.

2. Viaggiare a Berlino in Germania

Berlino, la capitale della Germania, è famosa per la sua storia recente, l’arte contemporanea e la vivace scena culturale. La città è stata teatro di molti eventi storici e culturali importanti e offre una vasta gamma di attrazioni per i visitatori.

Oltre alla storia e alla cultura, Berlino offre anche una vasta gamma di opzioni per lo shopping, la cucina e la vita notturna. Per quanto riguarda l’alloggio, consiglio di prenotare un hotel nel quartiere di Kreuzberg, famoso per la sua vivace vita notturna e per la sua scena artistica e culturale. Inoltre, nel quartiere di Friedrichshain, ci sono molte opzioni per alloggi economici come ostelli e appartamenti in condivisione.

Tre luoghi imperdibili da includere nella tua visita a Berlino

Berlino, la capitale della Germania, offre una ricca varietà di attrazioni e luoghi da visitare:

  1. La Porta di Brandeburgo: Situata nel cuore della città, la Porta di Brandeburgo è uno dei simboli più riconoscibili di Berlino. Costruita nel XVIII secolo, questa maestosa struttura neoclassica è stata testimone di importanti eventi storici. Puoi ammirare la porta durante il giorno e apprezzarne la bellezza illuminata di notte.
  2. Il Muro di Berlino e il Checkpoint Charlie: Un altro simbolo iconico di Berlino è il Muro di Berlino, che una volta divideva la città in due. Oggi, rimangono ancora tratti del muro, come il East Side Gallery, dove sono presenti murales creativi e significativi. Una visita al Checkpoint Charlie, uno dei principali punti di passaggio tra Est e Ovest, offre un’opportunità per riflettere sulla storia e sul significato della divisione di Berlino.
  3. La Cattedrale di Berlino (Berliner Dom): Situata sull’isola dei musei, la Cattedrale di Berlino è una maestosa struttura di architettura neorinascimentale. Puoi visitare l’interno della cattedrale e ammirare le sue opere d’arte, le cupole e la vista panoramica sulla città dalla sua sommità.

Questi sono solo tre dei numerosi luoghi affascinanti che Berlino ha da offrire. Assicurati di esplorare anche altri siti importanti come il Museo di Pergamo, il Reichstag, l’Isola dei Musei e il quartiere di Kreuzberg per immergerti nella vibrante cultura e storia di questa straordinaria città.

3. Andare in vacanza a Barcellona, Spagna

Situata in Spagna, nella regione di Catalunya, Barcellona è famosa per l’architettura di Gaudí, la vita notturna e le spiagge. La città è una destinazione ideale per gli amanti dell’architettura, dell’arte e della cultura.

3 luoghi o cose da visitare Barcellona e viaggiare in Spagna con il permesso di soggiorno rilasciato in Italia

Barcellona offre anche una vasta gamma di opzioni per la cucina e lo shopping. Per quanto riguarda l’alloggio, consiglio di prenotare un hotel nel quartiere di El Born, famoso per la sua atmosfera autentica e per i suoi ristoranti e bar tradizionali.



Booking.com

3 luoghi imperdibili da includere nella tua visita a Barcellona

Barcellona, una vivace città sulla costa nord-orientale della Spagna, offre una ricca varietà di attrazioni e luoghi da visitare:

  1. La Sagrada Família: Questo capolavoro architettonico progettato da Antoni Gaudí è una delle attrazioni più famose di Barcellona. La Sagrada Família è una basilica incompiuta che combina elementi del gotico e dell’Art Nouveau. La sua facciata impressionante e gli intricati dettagli all’interno la rendono un luogo davvero unico da visitare.
  2. Il Parc Güell: Un altro luogo creato dal genio di Gaudí, il Parc Güell è un parco pubblico che offre una vista panoramica sulla città. Il parco è caratterizzato da colorati mosaici, colonne inclinate e forme organiche, che rappresentano lo stile distintivo di Gaudí. È un luogo ideale per una passeggiata rilassante e per ammirare l’arte e l’architettura uniche.
  3. La Rambla e il Mercato della Boqueria: La Rambla è una famosa strada pedonale nel cuore di Barcellona, piena di vita e di attività. Qui potrai passeggiare tra artisti di strada, negozi, caffè e ristoranti. Lungo La Rambla, si trova anche il Mercato della Boqueria, un mercato alimentare vivace e colorato che offre una varietà di prodotti freschi, come frutta, verdura, carne e pesce. È un luogo perfetto per assaporare la cucina locale e scoprire la cultura culinaria di Barcellona.

Visitare Barcellona e viaggiare in Spagna con il permesso di soggiorno rilasciato in Italia Parco Montjuïc e la Sagrada Familia

Oltre a questi luoghi, Barcellona offre molte altre attrazioni come il quartiere gotico con le sue strade storiche, il Parco Montjuïc con le sue viste panoramiche e il Museo Picasso per gli amanti dell’arte. Assicurati di esplorare anche le spiagge di Barcellona, che offrono un’ottima opportunità per rilassarsi e godersi il clima mediterraneo.

Annuncio:



4. Visitare Amsterdam, Paesi Bassi 

Situata nei Paesi Bassi (conosciuti come Olanda), Amsterdam è famosa per i suoi canali, i musei, i coffee shop e la vita notturna. La città è una meta ideale per gli amanti dell’arte, della storia e della cultura.

Visitare Amsterdam e viaggiare in Olanda o Paesi Bassi con il permesso di soggiorno rilasciato in Italia

3 cose o luoghi imperdibili da includere nella tua visita ad Amsterdam

Amsterdam, la vivace capitale dei Paesi Bassi, offre una grande varietà di attrazioni e luoghi da visitare. Ecco tre cose o luoghi imperdibili da includere nella tua visita ad Amsterdam:

  1. Il Museo Van Gogh: Situato nel cuore della città, il Museo Van Gogh ospita la più grande collezione al mondo di opere d’arte di Vincent van Gogh. Puoi ammirare le famose tele del pittore olandese, tra cui “I Girasoli” e “La Notte Stellata“. Il museo offre anche esposizioni interattive e informative che ti permetteranno di conoscere meglio la vita e l’arte di Van Gogh.
  2. Il Canal Ring (Anello dei canali): Amsterdam è famosa per i suoi pittoreschi canali, e l’Anello dei canali è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Puoi esplorare i canali in diverse maniere, come prendere una crociera in barca, noleggiare una bicicletta, un auto o semplicemente passeggiare lungo le rive. Ammirerai i caratteristici ponti, gli edifici storici e l’atmosfera unica che i canali offrono.
  3. Il Rijksmuseum: Uno dei musei più importanti del mondo, il Rijksmuseum è dedicato all’arte e alla storia olandese. Qui potrai ammirare capolavori come “La Ronda di Notte” di Rembrandt e “Il Lattaio” di Vermeer. Il museo ospita anche una vasta collezione di oggetti d’arte e manufatti storici che ti faranno immergere nella cultura olandese.

Oltre a questi luoghi, ti consiglio di esplorare il quartiere di Jordaan, noto per i suoi affascinanti canali, le boutique artistiche e i caffè accoglienti. Inoltre, non perdere l’opportunità di noleggiare una bicicletta e scoprire la città come fanno i locali, pedalandovi attraverso i suoi incantevoli quartieri e parchi.

Amsterdam offre anche una vasta gamma di opzioni per lo shopping e la cucina. Per quanto riguarda l’alloggio, consiglio di prenotare un hotel nel quartiere di Jordaan, famoso per la sua atmosfera autentica e per i suoi negozi e ristoranti tradizionali.

5. Visitare Bruxelles, Belgio, con il permesso di soggiorno italiano

Situata in Belgio, Bruxelles è famosa per la sua storia, la cultura e l’architettura. La città è famosa per il suo centro storico, la Grande Place e la celebre statua del Manneken Pis. Inoltre, Bruxelles è conosciuta come la “capitale dell’Europa” perché ospita le sedi di molte istituzioni europee.

Visitare lAtomium a Bruxelles
Atomium a Bruxelles

Bruxelles offre anche una vasta gamma di opzioni per la cucina, conosciuta per i suoi dolci e birre (bisogna assaggiare la LEFE). Per quanto riguarda l’alloggio, consiglio di prenotare un hotel nel quartiere di Ixelles, famoso per la sua atmosfera multiculturale e per i suoi negozi e ristoranti indipendenti.

Ecco tre cose o luoghi imperdibili da visitare assolutamente a Bruxelles, in Belgio:

  1. Grand Place: Considerata una delle piazze più belle d’Europa, la Grand Place è il cuore di Bruxelles. La piazza è circondata da magnifici edifici, tra cui l’Hôtel de Ville (Municipio) e le case delle Corporazioni. La Grand Place è un luogo ideale per ammirare l’architettura gotica e godersi l’atmosfera vivace della città.
  2. Manneken Pis: Questa celebre statua di bronzo di un bambino che fa la pipì è diventata un‘icona di Bruxelles. La sua origine risale al XVII secolo e oggi è una delle attrazioni turistiche più visitate della città. Assicurati di fare una foto con questa statua unica e scoprire le numerose leggende e storie ad essa associate.
  3. Atomium: Questa straordinaria struttura è un simbolo di Bruxelles. Costruito per l’Expo del 1958, l’Atomium rappresenta una gigantesca molecola di ferro ingrandita 165 miliardi di volte. È possibile salire all’interno della struttura e ammirare le mostre che raccontano la storia e il design di questo monumento iconico. Inoltre, dalla sua cima si gode di una vista panoramica spettacolare sulla città.

Oltre a questi luoghi, ti consiglio di esplorare anche il Quartiere Europeo, dove si trovano le istituzioni dell’Unione Europea, e di assaporare la deliziosa cucina belga, con specialità come i waffle, le patatine fritte e i famosi cioccolatini. Bruxelles è anche famosa per la birra, quindi non dimenticare di provare alcune delle birre artigianali locali mentre sei in città (LEFE per esempio).

 

Un altro consiglio pratico per viaggiare in sicurezza riguarda i documenti che servono per viaggiare in questi paesi e tanti altri paesi in Europa e nel mondo. GUARADA QUESTO VIDEO PER CAPIRE BENE: 

In conclusione, queste 5 città europee offrono una vasta gamma di attrazioni per i visitatori, dalle bellezze naturali alle attrazioni culturali e storiche. Se avete un permesso di soggiorno in Italia, queste città sono facilmente raggiungibili e vi offriranno un’esperienza di viaggio indimenticabile. Non esitate a visitarle e scoprire la bellezza e la diversità dell’Europa!

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli l'assistenza desiderata:
Nome e cognome:
Email o Telefono/Whatsapp:

Articolo letto 124 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.