Triste notizia: nessuna regolarizzazione degli stranieri senza permesso di soggiorno

Articolo letto 4562 volte!

VUOI 15€ INVIANDO I SOLDI A CASA, A UN AMICO O PARENTE? PROVA QUI ADESSO

inviare i soldi con Worldremit

Avremmo voluto dare una buona notizia a tutti gli stranieri che vivono in Italia senza permesso di soggiorno, con un lavoro in nero o promessa di assunzione. Purtroppo la regolarizzazione degli stranieri non è tra le priorità del governo attuale. In seguito vedremo insieme i recenti tentativi per fare decidere per un’eventuale sanatoria. 

Badanti, colf e Lavoratori stranieri in Italia senza permesso di soggiorno e senza regolarizzazione




Dal 2012, gli stranieri che vivono in Italia non hanno avuto la possibilità di essere regolarizzati nonostante la buona volontà dei datori di lavoro. Neanche quest’anno sarà possibile perché l’emendamento per una proposta di legge per regolarizzare gli stranieri senza permesso di soggiorno è stato bocciato dalla Commissione Bilancio del Senato Italiano.

Infatti, come tanti di voi vi ricordate sui social, la campagna Ero Straniero ha portato avanti tante iniziative tra cui anche la sensibilizzazione per dare un’opportunità ai cittadini extracomunitari senza documenti per poter lavorare regolarmente in Italia. Come si legge sul sito ufficiale di Ero Straniero, si tratta d’una “campagna culturale e una legge di iniziativa popolare. Per cambiare il racconto, superare la legge Bossi-Fini e vincere la sfida dell’immigrazione. Puntando su accoglienza, lavoro e inclusione“.

Nonostante il sostegno di alcuni senatori come  Emma Bonino Loredana De PetrisVasco Errani Pietro Grasso Francesco Laforgia Gregorio de Falco Maurizio Buccarella Michela Montevecchi Gianni Marilotti , la commissione ha rispettato il parere e la volontà del governo ( di cui la maggioranza è composta da PD-Movimento 5 Stelle) di non regolarizzare coloro che sono senza permesso di soggiorno. Tanti di loro hanno i datori di lavoro e lavorano in nero. Ci sono non solo le colf e badanti che lavorano nelle famiglie italiane per accudire i bimbi e gli anziani, ma anche tanti stranieri che lavorano nei ristoranti e sui diversi cantieri di costruzione di case degli italiani, nelle fabbriche, etc. La domanda che viene spontanea è questa: se il loro lavoro dei stranieri è utile, perché loro non sono per niente utili?

Annuncio:




Secondo quanto pubblicato su Facebook dai promotori di Ero Straniero,

” la proposta di regolarizzare i cittadini non comunitari senza titolo di soggiorno a fronte della stipula di un contratto di lavoro è stata respinta dalla Commissione bilancio del Senato, dopo aver ricevuto il parere contrario del governo. La misura avrebbe portato quasi un miliardo di nuove entrate all’anno allo Stato, oltre a una serie di benefici concreti ad aziende e territori, ma evidentemente la maggioranza ha ritenuto di poterne fare a meno, sacrificando – ancora una volta, trattandosi di immigrazione – buon senso e ragionevolezza, per timore di perdere consenso elettorale.”

Ricordiamo, infine che tanti immigrati svolgono i lavoro che gli italiani non accettano più e preferiscono anche loro di andare a fare lo stesso tipo di lavoro in altri paesi. Non è per niente che si dice che oltre 180 mila italia anche laureati sono emigrati negli ultimi 10 anni. Quindi coloro che speravano che ci sarà la sanatoria quest’anno, devono già cominciare ad altri modi per regolarizzarsi secondo quanto abbiamo scritto qui.

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono

Articolo letto 4562 volte!

2 Replies to “Triste notizia: nessuna regolarizzazione degli stranieri senza permesso di soggiorno”

  1. Ancora una volta la politica italiana perde l’opportunità di fare ordine e nello stesso tempo rendere questo paese civile e accogliente senza costi per lo stato. Mai come questa volta c’erano tutti gli elementi per poterlo fare. Povera Italia. Un paese piccolo piccolo…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.