Come ottenere un permesso di residenza in Italia

Articolo letto 5857 volte!

L’ottenimento del permesso di soggiorno non implica la licenza di residenza. Per ottenere la residenza anagrafica dovrete fare la domanda all’anagrafe del vostro comune.

Residenza per stranieri in Italia
Foto: Agora Magazine

Per ottenere il certificato di residenza dovrete aver un indirizzo “appropriato”. Nonostante tutti gli indirizzi siano potenzialmente idonei per la residenza, alcuni contratti di affitto vietano di utilizzare l’indirizzo dell’appartamento a questo scopo. Questi contratti di affitto sono principalmente usati per gli stranieri, in modo che gli affittuari possono recuperare il possesso della loro proprietà facilmente. Gli affittuari italiani non sono propensi a correre rischi inutili con gli stranieri.

Per richiedere un permesso di residenza avrete bisogno di:

  • Un passaporto valido;
  • Un permesso di soggiorno valido;
  • Una dichiarazione di residenza,che è disponibile presso il vostro comune;
  • Una dichiarazione consolare dal consolato del vostro Paese in Italia che contenga il vostro nome e cognome,il nome di vostro padre, il nome di vostra madre, il luogo e la data di nascita, lo stato civile (col nome del coniuge se sposati), con la data ed il luogo del matrimonio, o la data della morte del vostro coniuge se siete vedovi, la nazionalità, ed i dettagli degli altri membri della vostra famiglia.

Una volta ricevuta la vostra domanda, vi verrà dato un certificato che attesti la vostra richiesta, che è valido per tre mesi e può essere rinnovato se necessario. La decisione sulla concessione del permesso di residenza verrà presa entro sei mesi dalla vostra domanda.

Un vigile urbano visiterà l’indirizzo che avrete dichiarato come la vostra dimora abituale, per assicurarsi che viviate effettivamente lì. Quando il vostro permesso sarà pronto, riceverete una notifica dall’anagrafe per andare a ritirarlo.

Un permesso di residenza per un cittadino comunitario è valido per almeno cinque anni ed è automaticamente rinnovabile, mentre un permesso di studio è valido solo per un anno ma è rinnovabile. I membri della vostra famiglia sono autorizzati a richiedere un permesso di residenza per lo stesso periodo del candidato principale.

Un permesso di residenza è valido anche se siete altrove o se state effettuando il servizio militare nel vostro Paese d’origine. Se cambiate la residenza in Italia, dovrete dichiararlo alla questura dove si trova la vostra nuova residenza entro 15 giorni dal trasloco. Il vostro nuovo indirizzo sarà riportato sul vostro permesso di residenza.

I benefici del permesso di residenza in Italia

Malgrado tutto, possedere il permesso di residenza vi autorizzerà a:

  • spedire i vostri effetti personali dall’estero senza pagare l’IVA,
  • comprare la terra o la proprietà,
  • acquistare e registrare un’automobile,
  • aprire un conto bancario da residente,
  • fare la domanda per una patente di guida italiana,
  • ottenere una carta d’identità,
  • ottenere l’assistenza sanitaria dall’autorità locale della salute,
  • e mandare i vostri bambini a una scuola statale.

Quando vi verrà concesso lo stato di residente, potrete godere della maggior parte dei diritti e privilegi che possiedono i cittadini italiani, a prescindere dal diritto di voto per quanto riguarda le elezioni parlamentari italiane.

Per tutti coloro che progettano di stare in Italia per diversi mesi, consigliamo vivamente di fare la domanda per la residenza. A differenza dei paesi dell’Unione Europea, chiunque soggiorni per più di 183 giorni all’anno non necessita ufficialmente di effettuare la domanda di residenza.

Quando avrete un permesso di residenza avrete bisogno inoltre di fornire “il certificato di residenza” per alcune transazioni, come la conversione della vostra patente di guida e l’ottenimento di un contratto elettrico residenziale,… etc.

Gli stranieri che hanno ottenuto la residenza, se desiderano, possono ottenere una carta di identità italiana dal loro ufficio anagrafico locale, cioè al comune.

Rinnovi, Rifiuti & Cancellazioni

Tutti gli stranieri devono rinnovare il loro stato di residenza entro 60 giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno poiché potrebbero essere assoggettati in qualsiasi istante dalla visita del vigile urbano. Questo va fatto se ci sono stati i cambiamenti dell’indirizzo della dimora. Potreste rinnovare il vostro permesso di residenza seguendo le stesse procedure effettuate la prima volta (indicando qualsiasi cambio di stato), tranne nel caso in cui non avrete bisogno di presentare un visto o un certificato medico.

Annuncio:

Se, al rinnovo, siete stati involontariamente disoccupati per più di 12 mesi di seguito, il vostro permesso di residenza può essere rinnovato per un periodo limitato, che potrebbe non essere inferiore di 12 mesi. Tuttavia, le autorità possono rifiutare di rinnovare il vostro permesso se siete ancora disoccupati quando questo riscadrà. La tassa per il rilascio o il rinnovo di un permesso di residenza è dello stesso tipo della carta di identità emessa a un nazionale italiano(attualmente €5).

Se la vostra domanda per il rilascio o il rinnovo di un permesso residenziale viene rifiutata o se un ordine di deportazione è in atto contro di voi, dovrete essere notificati della decisione e delle ragioni, tranne nel caso in cui le considerazioni di sicurezza di stato evitano tutto questo. Non vi potrà essere rifiutato un permesso di residenza solamente basandosi sul fatto che il vostro documento d’identità sia scaduto.

Se avete intenzioni di lasciare definitivamente l’Italia, dovrete annullare il vostro permesso di residenza alla sala dei certificati presso il vostro comune e riceverne una conferma. Questo le permette di esportare i vostri effetti personali dall’Italia senza avere alcun tipo di problema con la dogana o dover pagare alcuna tassa.

Fonte: Just Landed

Grazie e Buona Fortuna!

Articolo letto 5857 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.