VIAGGIARE CON GUSTO: 10 SEGRETI PER RISPARMIARE SUL CIBO DURANTE LE VACANZE

Articolo letto 138 volte!

VUOI RIMANERE AGGIORNATO? Iscriviti alla newsletter qui:

Avventurarsi in un viaggio sia in Italia che all’estero è un’esperienza emozionante e indimenticabile. Esplorare nuove culture, paesaggi mozzafiato e gustare la deliziosa cucina locale sono solo alcune delle gioie che le vacanze possono offrire. Tuttavia, mentre ci prepariamo per l’eccitante avventura, è fondamentale non lasciarci sfuggire alcuni aspetti cruciali che ci permetteranno di godere appieno di questo viaggio senza intoppi.

Risparmiare sul cibo e bevande durante le vacanze dove si va con il permesso di soggiorno e passaporto

Prima di fare le valigie, ricordiamoci di controllare il permesso di soggiorno o la ricevuta in caso di rinnovo, se ci troviamo in Italia, e di assicurarci di avere il passaporto o il titolo di viaggio in ordine, soprattutto quando lasciamo il nostro paese di origine. Con questi documenti fondamentali al sicuro, possiamo concentrarci su come risparmiare sul cibo e bevande durante le nostre avventure senza preoccupazioni, e oggi vogliamo condividere con voi alcuni preziosi segreti per farlo! Intanto, ti offriamo questo video con chiarimenti sulle possibilità di viaggiare durante l’aggiornamento del permesso di soggiorno UE di lungo periodo o della carta di soggiorno.

Ecco 10 segreti per risparmiare sul cibo e bevande durante le vacanze sia in Italia che all’estero

  1. Esplorare il cibo di strada e i mercati locali: Le bancarelle di cibo di strada e i mercati locali spesso offrono cibo delizioso e autentico a prezzi più convenienti rispetto ai ristoranti turistici. Prova specialità locali e scopri nuovi sapori senza spendere troppo.
  2. Fare pic-nic: Durante le escursioni o le visite turistiche, opta per un pic-nic invece di pranzare in un ristorante. Acquista ingredienti freschi nei mercati locali e goditi un pasto all’aperto, risparmiando sia denaro che tempo.
  3. Evitare le zone turistiche per i pasti: I ristoranti situati in prossimità di luoghi turistici tendono ad avere prezzi più alti. Allontanati leggermente dalle zone più affollate per trovare locali frequentati dai residenti, dove i prezzi saranno solitamente più ragionevoli.
  4. Cercare offerte e sconti: Prima di ordinare in un ristorante, controlla se ci sono offerte speciali o sconti disponibili. Molte città hanno app o siti web che elencano i ristoranti con sconti del giorno o offerte last-minute.
  5. Acqua e vino al posto di bevande costose: Durante i pasti, opta per acqua del rubinetto (se potabile) o caraffa di acqua invece di bibite gassate o bevande alcoliche costose. Se vuoi gustare un vino locale, chiedi al cameriere suggerimenti per quelli di buona qualità ma più economici.
  6. Alloggio con angolo cottura: Se possibile, scegli un alloggio con angolo cottura o prenota un appartamento. Potrai cucinare alcuni pasti da solo, risparmiando sui costi dei ristoranti e sfruttando prodotti locali.
  7. Happy hour e aperitivi: Molte città in Italia e in altre parti del mondo offrono “happy hour” o aperitivi, dove puoi gustare snack gratuiti o a basso costo con l’ordine di una bevanda. Questo può essere un modo divertente ed economico per assaggiare del cibo locale e socializzare con altre persone.
  8. Preferire il pranzo al posto della cena: Se vuoi cenare fuori, considera di optare per un pranzo abbondante invece di una cena costosa. I menu del pranzo tendono ad essere più economici rispetto a quelli della sera e spesso offrono le stesse prelibatezze.
  9. Condividere porzioni nei ristoranti: Alcuni ristoranti servono porzioni abbondanti, che possono essere facilmente condivise tra due persone. Chiedi al cameriere se è possibile dividere un piatto e risparmierai sia sul cibo che sulle spese extra.
  10. Portare uno zainetto con snack: Quando esci per una giornata di visite turistiche o escursioni, porta con te uno zainetto con alcuni snack come frutta secca, barrette energetiche o biscotti. In questo modo eviterai di spendere troppo in spuntini durante il giorno.

Annuncio:



Viaggiare è un’opportunità unica per scoprire il mondo e creare ricordi indelebili. Per assicurarci di sfruttare al massimo ogni istante delle nostre avventure, è fondamentale essere preparati. Non dimenticate mai di controllare il vostro permesso di soggiorno o ricevuta in caso di rinnovo, se vi trovate in Italia, e di assicurarvi di avere il passaporto o il titolo di viaggio a portata di mano quando andate in vacanza. Una volta messi al sicuro i documenti, potrete concentrarvi sul vivere appieno l’esperienza culinaria del viaggio. Ecco perché abbiamo condiviso con voi alcuni preziosi segreti per risparmiare sul cibo e bevande durante le vostre vacanze.

In conclusione, esplorate il cibo di strada e i mercati locali, cercate offerte e sconti, optate per un pic-nic o un pranzo abbondante, e non dimenticate di godervi l’atmosfera degli happy hour e degli aperitivi. Con una pianificazione oculata e queste astute strategie, potrete assaporare le delizie culinarie senza esagerare con il bilancio. Buon viaggio e buon appetito!

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli l'assistenza desiderata:
Nome e cognome:
Email o Telefono/Whatsapp:

Articolo letto 138 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.