I DOCUMENTI RICHIESTI AGLI STRANIERI PER COMPRARE UNA MACCHINA: OLTRE AL PERMESSO DI SOGGIORNO

Articolo letto 121 volte!

Spesso su questo sito parliamo di come essere in regola con i documenti di soggiorno per stranieri come il permesso di soggiorno, il titolo di viaggio per stranieri, procedure per ricongiungimento o coesione familiare. Parliamo anche di alcune opportunità di regolarizzazione come la sanatoria e decreto flussi. Vi diamo anche delle informazioni su alcune opportunità destinate a tutti i cittadini che vivono in Italia come l’assegno unico per i figli, il reddito di cittadinanza, … e prodotti in offerta per anche su Amazon per risparmia nella spesa di tutti i giorni.

Documents to buy a car in Italy with receipt - Documenti richiesti agli stranieri per comprare la macchina con o senza permesso di soggiorno

In seguito a tante delle vostre domande, in questa pubblicazione vedremo come uno straniero o immigrato in Italia può comprare un veicolo o precisamente una macchina. Vedremo principalmente i documenti che deve presentare e i principali costi che deve sostenere oltre al costo della macchina che ha deciso di comprare presso un concessionario o da un cittadino privato. Partiamo da uno dei messaggi che abbiamo ricevuto recentemente via email:

Buongiorno, io ho pagato una consulenza di …., per aprofondire un po sull’informazione che avete sul sito. Io ho fatto richiesta di permesso di soggiorno in attesa di cittadinanza (cittadinanza Iure Sanguinis), e ce l’ho la ricevuta della posta.

Voglio sapere con certeza se posso intestare una macchina e anche se posso lavorare, e se posso fare queste cose, secondo che legge? Mi hanno detto che ci sono persone nella mia situazione che lavorano in regola, ma a me ieri mi hanno detto in un’agenzia di lavoro che non possono assumermi con questa documentazione.

Ce l’ho anche la carta d’identità italiana che dice cittadinanza ARGENTINA, e anche fatto la tessera sanitaria. Grazie mile

Partendo da questa domanda, vi diamo alcune informazioni ufficiali inerenti ai documenti necessari per acquisto auto senza dimenticare che spesso la burocrazia italiana nega i diritti anche in presenza del regolamento e procedure e requisiti precisi. Ad altre domande inerenti al lavoro abbiamo risposto privatamente durante la consulenza che anche tu puoi scegliere direttamente qui.

Comunque, bisogna fare ogni controllo necessario per accertarsi che la macchina che si vuole comprare non abbia tanti vizi nascosti che spingono alla sua vendita. Per evitare qualsiasi truffa, bisogna farsi assistere da chi ha esperienza nel settore auto o comprare la macchina in un concessionario. Spesso è possibile trovarci anche una macchina usata, ma con garanzia del concessionario stesso. Per questo bisogna chiedere al proprietario tutti i libretti e tagliandi che dimostrano che la sua manutenzione è stata fatta regolarmente.

I documenti necessari per comprare una macchina o un altro veicolo in Italia

Secondo ACI (Automobile Club Italia) che gestisce anche il Pubblico Registro Automobilistico (PRA), anche gli immigrati possono acquistare un auto in Italia se ci sono i requisiti generali per tutti i cittadini e sono regolari con il loro soggiorno in Italia, specialemente con la residenza. Vediamo in seguito i documenti che bisogna portare all’agenzia pratiche auto per immatricolare il veicolo all’ufficio provinciale della Motorizzazione Civile (UMC) ed iscriverlo al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) in caso di acquisto di una macchina nuova per il rilascio del Documento Unico di Circolazione e di Proprietà del veicolo (DU).

Annuncio:



  • Fotocopia del codice fiscale dell’acquirente o acquirenti se la macchina verrà intestata a più di una persona. Si tratta della tessera sanitaria o carta di identità elettronica
  • Fotocopia di un documento di identità o riconoscimento in corso di validità di chi compra la macchina. Si tratta qui del passaporto o un altro documento simile che potrebbe permettere il riconoscimento legale dell’acquirente o dei acquirenti. Una traduzione in lingua italiana è richiesta se il documento di identità è redatto in lingua straniera. Bisogna farsi assistere dai traduttori giurati dei consolati o rappresentanze diplomatiche.
  • Marca da bollo da 16,00€
  • Istanza unificata per l’immatricolazione all’Ufficio della Motorizzazione Civile e l’iscrizione al PRA. Si tratta di un formulario delle parti devono indicare i loro dati e i dati inerenti alla macchina che si compra / vende e deve essere sottoscritto dall’acquirente. Solitamente l’istanza unificata viene sottoscritta presso il concessionario.
  • Dichiarazione di conformità o certificato di conformità europeo con omologazione italiana o certificato di conformità europeo accompagnato dalla dichiarazione di immatricolazione rilasciati dalla casa costruttrice.
  • Se l’acquirente è un cittadino immigrato (extracomunitario) residente in Italia:
    • copia del permesso di soggiorno in corso di validità;
    • oppure copia del permesso di soggiorno scaduto con allegata la copia della ricevuta postale attestante l’avvenuta presentazione della richiesta di rinnovo;
    • oppure fotocopia del documento di identità (passaporto per esempio) e fotocopia della ricevuta attestante la presentazione dell’istanza di primo rilascio;
    • oppure copia del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo
  • Se l’acquirente è un familiare extracomunitario di un cittadino dell’Unione Europea residente in Italia:
    • copia della carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’Unione Europea
    • oppure copia della carta di soggiorno permanente per familiari di cittadini europei.
  • Se l’acquirente è un cittadino proveniente da un paese comunitario o dell’Unione Europea, allora bisognerà fornire anche una copia della carte d’identità o passaporto del suo paese e dimostrare di avere stabilito la sua residenza in Italia.

I costi previsti per legge per acquisto di un veicolo nuovo variano secondo le province, la tipologia della targa e del veicolo stesso. Altri costi ufficiali durante l’acquisto dell’auto sono questi:

  • Emulenti ACI: 27,00€
  • Diritti DT : 10,20€ + somme variabili di competenza motorizzazione
  • Imposta di bollo: 32,00€ per istanza unificata + 32,00 per rilascio del documento unico di circolazione e di proprietà del veicolo.

Questi importi vi possono essere richiesti dall’agenzia per pratiche auto e potrebbe aggiungere il costo di questo servizio reso dall’agenzia stessa. Se hai ancora altre domande o bisogno di chiarimento, non esitare di contattarci e ti aiuteremo dove ci sarà possibile. Altrimenti ci faremo aiutare da esperti nel settore.

 

 

HAI UNA DOMANDA E DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO?

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono

Articolo letto 121 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.