T’interessa un colloquio di lavoro? “Non compro niente, grazie”

Articolo letto 3138 volte!

T’interessa un colloquio di lavoro? “Non compro niente, grazie”. Questa è una delle risposte che troviamo in questo spot preparato da INPS e il Ministero per l’Integrazione nella loro campagna di sensibilizzazione sull’apporto del lavoro degli immigrati in Italia.

Imprenditore straniero e permesso di soggiorno e lavoro in Italia
Foto: infoiva.com

Come si vede bene in questo video, Ahmed, un immigrato tunisino che ha un’azienda ha voluto fare un’esperimento per vedere quante persone potevano fidarsi di lui ed accettare l’opportunità che egli stava proponendo. Sorprendenti sono state le risposte: “Vado di fretta“, “Non le paghi“, “No no, grazie“, “Non compro niente, grazie” e tante altre.

Ormai noi stranieri in Italia siamo abituati a questo tipo di risposta, ma i tempo sono davvero maturi perché si cambi la mentalità. Non è detto che il fatto che uno sia straniero non possa offrirti un’opportunità, anche di lavoro, soprattutto in questo periodo di crisi economica e lavorativa. Come conclude bene questo spot, “riconoscere l’importanza significa riconoscere un’opportunità“.

Guardate bene questo video e diteci cosa ne pensate direttamente tramite i commenti qui sotto. Vi è capitata la stessa cosa? E’ giusto che società italiana sia così? Diteci la vostra.

arrow down, freccia in giù

 

Articolo letto 3138 volte!

Un commento riguardo “T’interessa un colloquio di lavoro? “Non compro niente, grazie”

  1. Pingback: T'interessa un colloquio di lavoro? "Non c...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO? Ecco come averla:

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono