Una donna incinta e senza permesso di soggiorno può essere espulsa?

Articolo letto 20971 volte!

Condividiamo la risposta data dall’Avvocato Mascia Salvatore di stranieriinitalia.it ad una donna ucraina incinta e senza permesso di soggiorno. Ecco la sua domanda: “Salve, sono una cittadina ucraina, aspetto un  bambino ma non ho il permesso di soggiorno.  Posso essere espulsa?

Donna incinta senza permesso di soggiorno

La legge italiana prevede che la donna in stato di gravidanza, anche se irregolare nel territorio italiano, non può essere espulsa fino a sei mesi dopo la nascita del bambino e ha diritto al rilascio di un permesso di soggiorno “per cure mediche” (art. 19 comma 2 lettera d del d.lgs. 286/98 e art. 28 comma 1 lettera c) del D.P.R. 394/99).

La richiesta del permesso di soggiorno deve essere presentata esclusivamente  presso l’Ufficio Immigrazione della Questura  della provincia in cui si abita  poiché è stata esclusa, in quest’ipotesi, la possibilità di richiedere tale permesso inviando il kit postale.

Alla domanda occorre allegare:

– 1 marca da bollo da euro 16,00;

– la fotocopia di tutto il passaporto;

– 4 fototessera recenti;

– certificati medici attestanti lo stato di gravidanza e la data presunta del parto  (sono validi solo i certificati medici rilasciati dalle A.S.L. e dalle Aziende Ospedaliere).

Per prassi la Questura, dopo aver esaminato la domanda, rilascia inizialmente un permesso di soggiorno  per cure mediche valido, non per tutto il periodo di gravidanza, ma per pochi mesi. La cittadina extracomunitaria, deve, quindi, alla scadenza, richiedere il rinnovo, sempre all’Ufficio Immigrazione della Questura.

Di rinnovo in rinnovo, si potrà arrivare solo fino a sei mesi dopo la nascita del bambino. Alla scadenza, la cittadina straniera e il bambino non sono più autorizzati a soggiornare in Italia e quindi devono far rientro nel loro Paese di origine.

Il permesso per cure mediche non consente di lavorare e non può essere convertito in altro tipo di permesso di soggiorno, salvo che in casi particolari (es. coesione familiare con cittadino extracomunitario titolare di permesso di soggiorno e in possesso dei requisiti previsti per il ricongiungimento familiare).

Attenzione: Il diritto ad ottenere tale permesso di soggiorno spetta anche al marito irregolare convivente, in Italia,  con la cittadina extracomunitaria in stato di gravidanza.

Annuncio:



La Corte Costituzionale, infatti, con la sentenza n. 376 del 27 luglio  2000, ha esteso il divieto di espulsione anche al coniuge convivente della donna in gravidanza e/o nei sei mesi successivi alla nascita del figlio. Per poter richiedere tale permesso il cittadino extracomunitario deve recarsi in questura e presentare copie dei documenti presentati dalla moglie, nonché copia del certificato di matrimonio (tradotto e legalizzato dalla Rappresentanza Italiana all’estero o munito di  “APOSTILLE” per i Paesi che hanno aderito a Convenzione dell’Aja).

Avv. Mascia Salvatore, stranieriinitalia.it

Articolo letto 20971 volte!

24 thoughts on “Una donna incinta e senza permesso di soggiorno può essere espulsa?

  1. Buon giorno; sono cittadina peruviana irregolare (ho solo mio passaporto ) e mio compagno e io vogliamo avere una famiglia ma nostro dubbio è sapere se posso avere delle cure mediche necessarie per aver un bimbo e dopo la nascita cosa possono succedere? Grazie per sua risposta.

    • Buon giorno; sono cittadina peruviana irregolare (ho solo mio passaporto ) e mio compagno ( italiano ) vogliamo avere una famiglia ma nostro dubbio è sapere se posso avere delle cure mediche necessarie per aver un bimbo e dopo la nascita cosa possono succedere? Grazie per sua risposta.

  2. Buongiorno, avrei una domanda io sono incinta e vorrei venire in italia si come li abita mio convivente e io ho avuto espulsione 3 anni fa se rientro adesso posso presentare la domanda per permesso delle cure mediche?

      • Si posso entrare in italia perché per la frontiera la mia espulsione vale 3 anni, ma per Italia 5? cosa faccio vengo ci sarebbe qualche reato?

  3. Salve,sono un ragazzo moldavo,ho la carta di soggiorno ilimitata per mottivi familiari…voglio sposare una ragazza madre moldava senza permesso di soggiorno…io non ho reditto..perchè a carico di mia madre…

  4. Buongiorno. .sono cittadina ucraina. ..sono incinta. ..e ho fatto il permesso di soggiorno cure mediche. ..volevo chiedere. ..io posso fare la residenza con questo permesso di soggiorno ? ??

  5. Salve sono una cittadina honduregna sposata con un cittadino tunisino Che ha la carta di soggiorno illimitata… il mio problema è che siamo sposati e stiamo mettendo a posto i documenti per farmi raggiungimento famigliare però sono rimasta in cinta e ancora sono in italia clandestina… vorrei sapere se con la mia gravidanza posso continuare a fare la documentazione per il raggiungimento o devo aspettare che nasca il bambino per poter fare il permesso di soggiorno senza viaggiare al mio paese di origine grazie.

  6. La mia ragazza è rimasta incinta però non ha il permesso di soggiorno invece io si. Fa 2 anni e sono assunto a tempo indeterminato. Mi potete aiutare ? Grazie

  7. Ciao, io sono italiano e la mia compagna(moldava) potrebbe essere incinta, visto che lei al momento è irregolare potrebbe avvalersi della legge sopra citata dall’avvocato Salvatore, in più mi chiedevo che essendo io italiano ci fosse qualche altra soluzione al di là del matrimonio, in oltre lei nel 2016 dovrebbe prendere la cittadinanza rumena(paese comunitario).
    Cosa mi consiglia nel mio caso?

  8. Salve, sono una cittadina filippina con permesso CE a carico di mia mamma. Volevo chiedere se mio marito che é irregolare qui Italia e io sono incinta possa avere un permesso di 6 mesi almeno? Grazie mille

    • Ciao, Roxanne! Sì, come si vede in quest’articolo che hai commentato, anche tuo marito ha diritto ad avere un permesso di soggiorno. Ma, non ti consigliamo ti richiedere il permesso di soggiorno per cure mediche perché quando finisce o scade definitivamente non si può convertire in un altro tipo di permesso di soggiorno.
      Visto che hai il permesso di soggiorno CE, se avete un reddito sufficiente potete richiedere il permesso di soggiorno per motivo di famiglia anche per lui. Guarda come bisogna fare: http://permessodisoggiorno.org/permesso-di-soggiorno-per-ricongiungimento-familiare/

      Se avrete altre domande o bisogno di chiarimenti, rimaniamo a vostra disposizione! Cordiali saluti e tanti auguri per tutto!

  9. Salve, sono cittadino senegalese e volevo chiedere una cosa. Io avevo il permesso di sooggiorno per motivo di lavoro subordinato, ma me l’hanno tolto più espulsione da 2012 ma non ho fatto nessun reato solo avevo il cud inferiore a 500 euro all’anno. Adesso mia moglie è incita. Posso riavere il permesso o no. Grazie.

    • Salve, Mamadou! Per quanto riguarda il reddito, esiste un reddito minimo che ogni straniero deve dimostrare di essere in possesso per non rischiare il suo permesso di soggiorno. Clicca qui, per sapere quanti soldi che bisogna guadagnare in quest’anno 2014: http://permessodisoggiorno.org/assegno-sociale-2014-la-vita-sta-diventando-molto-cara-in-italia-o-no/
      Per quanto riguarda il tuo permesso di soggiorno, visto che tua moglie è incinta, hai bisogno del permesso di soggiorno per motivo cure mediche per seguire lo sviluppo e la crescita del figlio o figlia almeno per i mesi che seguono il parto. Però, devi fare la tua richiesta in tempo. Se tua moglie ha un permesso di soggiorno valido, autonomo e un reddito, allora puoi richiedere anche un permesso di soggiorno per motivo di famiglia. Per sapere come bisogna procedere, clicca qui: http://permessodisoggiorno.org/permesso-di-soggiorno-per-motivi-di-famiglia/
      Ci puoi contattare per qualsiasi altro chiarimento! Cordiali saluti ed auguri per questa nuovo creatura.

  10. Sono un cittadino peruviano con permesso di soggiorno a tempo indeterminato, sono dal 1993 in Italia, sposato con cittadina italiana nel 2007 e separato ufficialmente un anno fa….. separato non divorziato!!! In aprile 2013 sono partito per lavoro all’estero sono rientrato dopo un anno, nel periodo all’estero ho conosciuto una ragazza di nazionalità peruviana ci siamo innamorati e lei è rimasta incinta; ha solo un mese. La mia domanda è: se c’è qualche procedura per portarla in Italia e farle avere il permesso di soggiorno???? Oppure se entra come turista è partorisce in Italia ha diritto ad un permesso regolare?

    • Salve, Miguel!
      Il vostro problema non è tanto facile perché quando una donna è incinta gli viene rilasciato il permesso di soggiorno per cure mediche e quest’ultimo vale solo per il periodo dell’infanzia del bambino (fino a 6 mesi dopo la nascita), dopodiché la madre dovrebbe essere invitata a lasciare il territorio italiano. Rileggi bene quest’articolo che hai commentato: http://permessodisoggiorno.org/se-una-donna-e-incinta-e-senza-permesso-di-soggiorno-puo-essere-espulsa/
      Per questo motivo, vi conviene valutare tutte queste cose prima di decidere cosa fare, perché in Italia il servizio sociale non è tanto generoso con gli stranieri!

  11. salve a tutti e ringrazio a tutti che mi sapranno rispondere .. vorrei tanto sapere se io cittadina rumena e mio marito cittadino marocchino possiamo dare la doppia cittadinanza a nostra figlia che nascerà a luglio ?? perchè mi avevano detto che siccome siamo stranieri in un territorio straniero il bambino/a può avere una cittadinanza soltanto … grazie mille

  12. Infatti, il mio reddito è superiore a quello che serve. Ci provo a ritornare…. Ringrazio di cuore per i utili consigli!!!!

  13. volevo sapere se basta solo il mio cud del 2013 che corrisponde al reddito? o serve perforza quello del mio marito? grazie mille per la disponibilita!!!!

    • L’importante è che il tuo CUD sia uguale o superiore all’assegno sociale e basta! Starai richiedendo la carta di soggiorno per te, e non per il tuo marito. Lui è italiano, non ne ha bisogno.

  14. Buongiorno, sono cittadina ucraina. Sono sposata con cittadino italiano e avuto un permesso per 5 anni, adesso mi scade. volevo richiedere carta di soggiorno, pero il reddito di mio marito troppo basso. E’ possibile presentare solo mio? ho pero 730 del anno scorso,adesso purtroppo non lavoro, perché sono incinta. mi può rispondere qualcuno??? Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.