Ecco cosa bisogna sapere sulla nuova procedura di richiedere la cittadinanza italiana

Articolo letto 246244 volte!

Nei giorni scorsi vi abbiamo avvisato che stava per entrare una nuova procedura per presentare le richieste di cittadinanza italiana. Con le nuove tecnologie, anche la presentazione della domanda verrà fatta direttamente online collegandosi su un sito che il Ministero dell’Interno ha destinato alle richieste di cittadinanza. Intanto, ecco 4 cose importanti da sapere tra documentazione e presentazione della domanda.

Nuova procedura di richiedere la cittadinanza italiana online




Dal 18 maggio 2015, è entrata in vigore la nuova modalità di fare la domanda di cittadinanza italiana online. Questo cambiamento è stato necessario per eliminare i ritardi che si accumulava quando bisognava prima richiedere l’appuntamento alla prefettura per andarci e presentare il desiderio di diventare cittadino italiano. Con la nuova modalità di richiedere la cittadinanza direttamente online, questi ritardi saranno eliminati e ciò potrà velocizzare le pratiche di cittadinanza che si accumulavano negli scaffali delle prefetture. Per aiutare a capire questa nuova modalità di richiedere la cittadinanza italiana, abbiamo rilevato 4 principali cose da sapere per prepararsi meglio alla presentazione della cittadinanza italiana.

  • La documentazione richiesta per avere la cittadinanza italiana non cambia

Da quando abbiamo dato il primo avviso che ci sarebbe stata una nuova procedura nelle richieste di cittadinanza italiana, tante persone ci hanno contattato anche tramite la nostra comunità su Facebook chiedendoci se ci sono dei cambiamenti previsti in merito ai documenti che bisogna preparare ed ai requisiti che bisogna avere. Non ci sarà nessun cambiamento nei requisiti che bisogna avere per richiedere la cittadinanza italiana. Clicca qui per scoprire le diverse categorie di persone che hanno diritto a richiedere la cittadinanza italiana e quali sono i requisiti che devono avere.

  • Il contributo previsto per richiedere la cittadinanza non cambia

Come lo è stato negli ultimi anni, per richiedere la cittadinanza italiana bisogna pagare un contributo forfettario allo Stato. Questo contributo è di 200 euro e il pagamento dovrà essere effettuato su modello 451, effettuato sul C/C n. 809020 intestato a: MINISTERO INTERNO D.L.C.I. – CITTADINANZA. Come causale del versamento deve essere trascritto: “Cittadinanza – contributo di cui all’art. 1, comma 12, legge 15 luglio 2009, n. 94″ .

  • Nessun documento in formato cartaceo verrà inviato

Tutti i documenti che devono essere presentati per richiedere la cittadinanza italiana non saranno più dei mazzi di carta, ma dovranno essere digitalizzati e allegati al modulo che bisognerà compilare dopo essersi registrato ed effettuato l’accesso con le credenziali che verranno inviate nella posta elettronica indicata durante la prima registrazione. Digitalizzare i documenti significa scannerizzarli per spedirli o conservarli sul computer, su una chiavetta USB o su un CD, …. Chi non è pratico con questa tecnologia, dovrà farsi aiutare da un esperto o da un amico che ne capisce di più.

  • I patronati non potranno più aiutare a presentare la domanda

Di solito siamo abituati ad essere assistiti dagli operatori dei patronati, ma questa volta sembra che il Governo non abbia fatto nessun accordo con i patronati per aiutare gratuitamente coloro che avranno necessità di presentare la richiesta di cittadinanza online secondo le nuove modalità. Intanto i patronati continuerebbero ancora a fornire assistenza sulle altre pratiche come richieste e rinnovo del permesso di soggiorno, ricongiungimento famigliare, etc. Speriamo che la compilazione del modulo di richiesta di cittadinanza non sia troppo complicato per facilitare a tutti coloro che non hanno dimestichezza con il computer. Altrimenti dovranno ricorrere ai professionisti del settore ed ai loro amici, ovviamente tutto non sarà fatto gratuitamente come lo dovrebbe essere con l’assistenza fornita dai patronati.

Annuncio:



Per questo motivo, tutte le persone che avranno bisogno della nostra assistenza potranno contattare gli studi convenzionati a Roma e a Foggia per la verifica dei documenti e la presentazione della domanda di cittadinanza. Mentre per le pratiche di cittadinanza italiana della provincia di Imperia è possibile avvalersi deIl’assistenza dell’avvocato Angelo Massaro. Il costo del servizio sarà basso come lo sono per tutti i servizi che offriamo su questo sito. Per prenotare l’appuntamento, basta inviare una mail su info@permessodisoggiorno.org indicando nel messaggio il motivo, nome e cognome e numero di cellulare per essere ricontattati. Il controllo dei requisiti e della documentazione riducono a le possibilità che la richiesta possa essere boccia. Non esitare a contattarci per maggior informazioni su questo.

Cordiali saluti!

Staff permessodisoggiorno.org

Articolo letto 246244 volte!

76 Replies to “Ecco cosa bisogna sapere sulla nuova procedura di richiedere la cittadinanza italiana”

  1. Hi there! I simply want to offer you a big thumbs up
    for your excellent info you have got right here on this post.
    I am returning to your web site for more soon.

  2. Salve, io e mia moglie (straniera) abbiamo recentemente mendato la richiesta di cittadinanza italiana per lei;

    abbiamo verificato ed è in possesso di tutti i requisiti per poter richiedere ed ottenere la cittadinanza, ma vi sto contattando in quanto la domanda inviata al 20/07/2017 non ha ancora ricevuto la notifica di avvenuta ricezione.
    è normale visto il periodo in cui la domanda è stata inviata, fra poco meno di 15 giorni saranno comunque 2 mesi che attendiamo la notifica di avvenuta ricezione.

    Grazie

    • la frase:
      “è normale visto il periodo in cui la domanda è stata inviata” è una domanda, ho dimenticato il punto interrogativo, scusate; la versione corretta da inserire nel contesto è:”è normale visto il periodo in cui la domanda è stata inviata?”

  3. Salve, vorrei chiedervi un informazione.
    Sapete se ci sono differenze nelle tempistiche per ottenere la cittadinanza nel caso in cui io fossi sposata con il mio compagno o meno, visto che abito in italia da piu di 10 anni e lavoro regolarmente.

    Grazie
    michela

  4. salve , io ho appena fatto il versamento su bollettino postale di 200 € per la richiesta della cittadinanza. In posta non avevano il bollettino già compilato quindi me ne hanno dato uno vuoto. Solo adesso mi rendo conto che il versamento andava fatto sul modello td 451 a tre sezioni, invece a me hanno dato il td 123 a due sezioni su cui ho fatto il versamento. Adesso secondo voi avrò problemi? se si cosa fare ? grazie in anticipo

  5. Salve,
    la mia ragazza è americana e il nonno di sua madre era della provincia di Napoli. Lei come può fare per avere il passaporto italiano?

  6. non riesco a quiedere lapuntamento per cittadinanza, tuute le sere davanti al computer cercando alppuntamento e niente que riesco la data disponibile apena apare poqui secondi e mai mi conferma
    Cualcuno mi puo aiutare?

  7. Buongiorno Le scrivo a nome di mia moglie che è straniera.
    Le chiedo cortesemente se per fare domanda di cittadinanza italiana per matrimonio con cittadino Italiano,
    serve il certificato del casellario giudiziario?

    Sono confuso perchè alcuni siti dicono di si.
    Altri non lo menzionano.

    S’ ho che adesso la domanda si fà online in tal caso posso avere una certezza definitiva se quando compilerò la domanda online dovrò presentare o allegare il certificato del casellario giudiziario?

    La ringrazio anticipatamente.
    Distinti saluti.
    Federico

    • Buongiorno! no.non li serve il certificato casellario giudiziario che fanno solo in Italia-questo lo controlla da sola la prefettura. Invece li serve
      1. certificato di carichi penali in paese d’origine fatto in prefettura in comune di residenza d’origine
      2.poi apostilato in Ministero di affari esteri con indicazione per italia’al solito lo chiedono da soli per quale paese serve il documento.
      3. il cerificato insieme con l’apostile deve essere tradotto presso Ambasciata Italiana in paese d’origine. Al solito l’ambasciata ha traduttori accreditati presso l’ambasciata. Elenco si puo’ trovare anche su internet con recapiti telefonici e indirizzi. Al traduttore si paga direttamente presso suo ufficio ma al solito lavorano a casa sua.
      4. Poi questo documento si porta al’ ambasciata loro lo controllano se traduzione e’ giusta senza sbagli ortografici e esattezza.se tutto va bene paghi la tassa circa 20 euro loro prendono in carico e si puo ritirare tra qualche giorno.
      lo descritto tutto in dettagli e sembra che e molto lunga invece no. In prefettura al solito mettono 1 settimana.
      Apostile in Ministero d’affari esteri fa velocemente.In Bielorussia (da dove sono) io mi hanno fatto subito dopo che ho pagato il bolletino.o massimo sera stessa vai a ritirare.
      Traduttori mettono 20 minuti
      in ambasciata se va tutto bene 5 giorni.
      se manca solo questo documento lo consiglio subito dopo fare la domanda perche’ se decide andare in vacanza a casa sua dovra’ rifare tutto. se non rientra piu’ in paese d’ origine puo’ stare tranquilla.
      Auguri!

  8. Salve, vorrei chiedere anche un’altra cosa. Compilando la domanda per la cittadinanza online ho visto 2 domande che mi fanno venire i dubbi. 1). Il numero di carta di soggiorno. Qual’è ? Perché nella carta di soggiorno ci sono 3 numeri diversi. Quale è quello giusto? 2). Il numero di marca da bollo ? Anche la marca da bollo ha diversi numeri…..grazie in anticipo

  9. Salve, vorrei chiedere cosa bisogna rispondere alla domanda movimenti migratori? In più vorrei sapere che data devo mettere nella sezione le mie residenze all’estero se la mia ultima residenza all’estero è ancora la mia attuale residenza all’estero. Quindi non posso mettere la data fino a quando avevo questa residenza se nel mio paese di origine è ancora attuale. Cosa si fa in questo caso? O metto la data della fine di residenza all’estero che coincide con la data quando ho avuto la residenza in Italia? Grazie mille

  10. Ho perso la cittadinanza Italiana involontariamente, avento acquistato quella Statunitense nel 1992. Vorrei riacquistarla, E’ possibile farlo senza ristabilire la residenza in Italia e mantenendo la doppia cittadinanza?

  11. Salve, ho compilato una domanda di cittadinanza italiana per residenza. Alla domanda inserire documento permesso di soggiorno data di rilascio ok. Ma poi alla data di scadenza permesso devo per forza inserire una data! Ma perché il permesso è illimitato?

  12. Salve. Ho fatto richiesta per cittadinanza italiana da 3 mesi tramite un agenzia. Il problema e+ stato fornito l’indirizzo email sabagliato su modulo compilato..mi chiedo come faccio per ricevere notifiche sul andamento di la mia pratica.?? si c e un modo per cambiare l email fornito??? grazie

  13. انا مواطن أجنبي متزوج من مواطنه ايطالية مذو اكتر من سنتين وحاليا مقيم في ليبيا انا وزوجتي ولدينا اطفال..ماهي شروط للحصول على الجنسيه الايطاليه عن طريق زوجتي

  14. Buonasera,

    sto compilando la richiesta di cittadinanza. Mi chiedono la data del mio primo ingresso in Italia, ma purtroppo ho perso il mio primo passaporto e il secondo è stato tagliato alle poste italiane (da non credere, ma è sucesso). Non mi ricordo piu i miei movimenti migratori. Posso compilare soltanto la data della mia prima volta in Italia (non sarà precisa ma approssimativa) e l’ultimo rientro?

  15. Salve!
    Vorrei chiedervi: se io che ho vissuto per 10 anni in Italia e studiato Laurea triennale e laurea magistrale posso chiedere la cittadinanza? , posso chiederla anche se non ho la residenza in Italia, per il fatto di aver studiato e vissuto per 10 anni in Italia posso fare la richiesta?
    Grazie mille

    • Ciao, sono nella tua stessa situazione, ho vissuto in Italia per 10 anni e in quel periodo ho fatto la scuola media e superiore li. Poi mi sono trasferita in uno stato schengen. Vorrei fare la richiesta di cittadinanza italiana ma non so se è possibile per il fatto che non posso presentare i reditti degli ultimi tre anni.
      Posso chiederti se hai fatto la richiesta tu? o se hai avuto qualche risposta?
      Ti ringrazio in anticipo.

  16. Salve!
    Vorrei chiedervi: se io che ho vissuto per 10 anni in Italia e studiato Laurea triennale e laurea magistrale posso chiedere la cittadinanza? , posso chiederla anche se non ho la residenza in Italia, per il fatto di aver studiato e vissuto per 10 anni in Italia posso averla?
    Grazie mille

  17. Salve admin, come faccio a sapere che la mia domanda di cittadinanza online è andata a buon fine, mi hanno spedito la ricevuta di domanda ma quando entro nel portale con il mio link mi dice(Non risultano domande associate al tuo utente. Se non hai compilato la domanda online. Prova ad effettuare l’associazione utilizzando il link – Primo accesso alla pratica.Cosa altro devo fare? Grazie! – See more at: http://permessodisoggiorno.org/ecco-cosa-bisogna-sapere-sulla-nuova-procedura-di-richiedere-la-cittadinanza-italiana/#sthash.Ufq1kkjE.dpuf

  18. Salve,
    Sono una seconda generazione che ha compilato il modulo “B” per la richiesta di cittadinanza Italiana.

    Ho ricevuto la suddetta comunicazione (che purtroppo finisce a carta d’identità e non mi dice che devo fare oltre):

    “Si comunica che la domanda è stata ricevuta. Per iniziare la fase istruttoria è necessario produrre, a pena di decadenza, entro e non oltre 30 giorni dalla presente comunicazione i seguenti documenti: ? Riepilogo domanda firmato dall?interessato in originale accompagnata dalla fotocopia della carta d?identità; ”

    Online ho trovato che continuava così (da me ripeto era conclusa con carta d’identità):

    “Si comunica che la domanda è stata ricevuta. Per iniziare la fase istruttoria è necessario produrre, a pena di decadenza, entro e non oltre 30 giorni dalla presente comunicazione i seguenti documenti: ? Riepilogo domanda firmato dall?interessato in originale accompagnata dalla fotocopia della carta d?identità; ? Ricevuta in originale del bollettino postale di 200?; ? Originale del certificato penale del paese di origine e relativa traduzione. Tutta la suddetta documentazione dovrà essere inserita in una busta riportante in alto a destra il numero di protocollo (K10/???..) e spedita via posta raccomandata A/R presso: Prefettura di Milano Ufficio Cittadinanza Corso Monforte 31 20122 Milano ovvero depositata, da lunedì a venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 presso: Prefettura di Milano Ufficio Posta Corso Monforte 31 L?originale del certificato di nascita invece dovrà essere conservato, sotto la propria responsabilità, dall?interessato fino a quando non verrà contattato dal proprio comune di residenza per adempiere al giuramento. Le comunicazioni da parte dello scrivente ufficio verranno inviate e-mail, pertanto si invita la S.V. a comunicare eventuali variazioni dell?indirizzo e-mail. Si avverte che Il termine di conclusione del procedimento di competenza è di 730 giorni decorrenti dalla data di presentazione della domanda. Trascorso il suddetto termine, l?interessato può attivare i poteri sostitutivi previsti dai commi 9 bis e ter dell’articolo 2 della legge 7 agosto 1990, n. 241 e può avvalersi, non oltre l’anno dalla predetta scadenza, dei rimedi previsti dagli articoli 31 (commi da 1 a 3 ) e 30 (commi 3 e 4) del D.Lgs. 2 luglio 2010, n.104. Il funzionario responsabile dell?istruttoria e le altre informazioni utili sono riportate sul sito della Prefettura di Milano sotto la voce “come fare per” ? ?cittadinanza?. Il diritto di accesso agli atti è esercitabile presso la Prefettura di Milano previo appuntamento.”

    Vorrei chiedere in che modalità va applicato il bollo di 16 euro?
    Ovvero:
    (Devo conservarlo io assieme al certificato fino a quando mi chiamano dal proprio comune?)
    (Porlo sulla documentazione firmata richiesta?)
    (Metterlo semplicemente nella busta?)
    Non è spiegato da nessuna parte il suo ruolo effettivo.

    Un’altra mia perplessità riguarda il perché le mie istruzioni non sono complete? (Ripeto finivano a “carta d’identità” e non c’era nessun altro tasto che permetteva di leggere ulteriore testo) a chi dovrei rivolgermi prima che i miei 30 giorni scadono per denunciare il fatto? Se io non fossi giovane ed in grado di ricercare online il restante della comunicazione una persona non esperta in pc cosa si ritrova a fare visto che per richiedere un appuntamento alla prefettura di milano ti richiedono più di 30 giorni?

    Ringrazio anticipatamente
    Laura

  19. Pingback: Decreto flussi per 3 categorie di immigrati. Una è esclusa

  20. Ciao! vorrei chiedere la cittadinanza italiana x residenza,sono romena. Ho consultato tanti siti, ma una cosa non e chiara: sul vostro sito, ribadite il fatto che nulla e cambiato, ci vogliono i stessi documenti, ma, andando sul sito dove si inoltra la pratica,(ministero interno) vengono richiesti solo i seguenti documenti: documento riconoscimento, atto nascita e certificato penale ( tradotti e apostillati) e la ricevuta pagamento 200 euro.ma,non e che in seguito,compilando la domanda, verrano richiesti anche il certificato storico residenza,stato famiglia, CUD? perche sul sito nn si parla di quest’ultimi documenti. Grazie

  21. sono
    C’è in Italia guardare alla misericordia di apolide rifugiato politico per ottenere la cittadinanza italiana o no ؟؟؟؟؟؟

  22. Quali sono le condizioni per ottenere la cittadinanza italiana agli apolidi rifugiato politico. E’ abbastanza per stare con lui permesso di soggiorno 5 anni. Si noti che la Svezia come apolidi rifugiati, ad esempio, ottiene una cittadinanza svedese tre anni senza condizioni. Qualora un rifugiato non può per la libertà di viaggiare e spostarsi documento di viaggio. C’è in Italia sembra alla mercé di apolide rifugiato politico per ottenere la cittadinanza italiana—
    grazie

      • Ma che risposta… (da Italiana, cara Giusy!) E nel preciso l’utilità del tuo consiglio qual’è? Dimostrare la tua padronanza su una lingua che ti è stata insegnata da quando avevi il latte alla bocca meravigliandoti che altri non la parlino alla tua altezza? Lo sai che per natura noi italiani siamo il popolo che fatica di più ad apprendere una seconda lingua e sempre uno dei primi che fatica ad ambientarsi in un altro paese? Riguarda le nostre radici da emigrati e vedrai come in America ci deridevano e in Germania appendevano cartelli fuori dai bar con su scritto vietato l’entrata ai cani e agli italiani. Mio nonno è stato testimone di questa sufficienza di chi “si ritrova dalla parte giusta”, ma da come vanno i tempi e le leggi ti consiglio di guardare più attentamente come le situazioni mutano. La prole di questi individui che parlano “male” l’italiano saranno le nuove generazioni italiane e da come i brillanti cervelli (giovani italiani) scappano all’estero arriverà una nuova classe fatta di istruzione e consapevolezza di chi come te trattava con sufficienza i loro genitori…

  23. Salve, Admin.
    Vorrei chiederle una curiosità, dopo aver inviato la mia richiesta per la cittadinanza italiana ho dimenticato la password della mia e-mail, non quella del portale del Ministero dell’Interno, ma la mia e-mail, e se mi inviano la risposta che la mia domanda è stata accettata vorrei vederlo, in questo caso posso modificare l’email? Ti prego dimmi di sì, perché ho compilato la domanda da pochi giorni! Non mi fanno problemi solo perché ho cambiato l’e-mail del Ministero dell’Interno?
    Grazie!

  24. Salve avvocato voglio sapere una cosa grazie. 2 mezzi fa sono passato da 3 face
    A 4 face “Sono stati acquisiti i pareri –la pratica è in fase di valutazione finale” e dopo due settimane sono tornato di nouvo a 3 face
    L’istruttoria è completa; la domanda è in fase di valutazione .come mai grazie per informazioni

  25. Salve..ho una domanda per compilare la procedura online della cittadinanza per matrimonio.per i documenti che devo allegare in pdf non ho capito il documento generico..potete darmi una spiegazione per comprendere cosa significa..grazie

  26. Salve! Ho compilato la domanda di cittadinanza online, l’ho inviata, non mi è arrivata nessuna ricevuta via mail ( non sono sicura che avrebbe dovuto arrivare) ma l’ho scaricata dal sito. Quando vado a cliccare per vedere lo stato della mia domanda mi dice che non c’è nessuna domanda. Mi sa dire perché e se devo fare qualcosa? Grazie!

    • ciao ti posso dire che io ho inviato la domanda agosto, venerdì mi hanno mandato una email,penso che 3 mesi arriva anche te…..

  27. Salve,
    ho una domanda da fare!
    Non riesco trovare nessun info riguarda come compilare “Movimenti migratori da e per l’Italia” Sto in Italia pero ogni tanto mi faccio le vacanze al’estero.
    Primo ingresso ( ho messo quale è stato scritto nel mio premesso di soggiorno)
    Ultimo rientro – (ho scritto il mio ultimo rientro dalle vacanze)
    Pero non so se devo scrivere ogni movimento??? e poi si come ho cambiato da poco il mio passaporto russo, e il vecchio non ne ho, non so dove vedere i miei movimenti! Altrimenti non gli ricordo tutti precisi!
    Grazie

    • Bella domanda anche a me sarebbe gradita una risposta, ma vedo che qui le domande sono tante, ma le risposte proprio poche.

    • Io mi sono informata al uficcio e la data di ingresso e pure,la del primo rilascio ultima hai scritto giusto , altro non è richiesto

  28. Pingback: Come richiedere la cittadinanza italiana? Quali sono i requisiti?

  29. Salve, avrei una domanda da fare se e possibile,sono residente in italia dal 2004 con la carta di soggiorno preso nel 2012,il fatto e che non lavoro piu dal maggio 2014 e ora sono in cerca di un altro lavoro potrei mai chiedere la cittadinanza italiana e quanto dovrei aspettare, grazie mille per la risposta

  30. Salve,sono africana entrata sul territorio italiano ad 11 anni attualmente 27anni mio padre a da pochi giorni preso la cittadinanza ho una figlia di 3 premetto che ho la carta d soggiorno da 10 anni per quanto riguarda la cittadinanza devo fare domanda cn residenza o perché ho un genitore italiano premetto che sn sullo stesso stato di famiglia cn mio padre DISPERATA

    • Salve, le consiglio di fare richiesta sulla base del requisito di residenza, perché per il lato di suo padre la legge stabilisce che si devono aspettare 5 anni di residenza legale in Italia per i figli maggiorenni di genitori naturalizzati italiani.

  31. Salve sono un cittadino ucraino, vivo in Italia da 8anni e mezzo e ho 18anni mia mamma è sposata con un italiano quindi siamo in regola. Ho intravisto su internet che ci sarebbe possibilità di fare la richiesta di cittadinanza per quelli che sono arrivati in ITALIA prima dei 18 e che abbiano 6 o 8 anni di residenza e che abbiano frequentato la scuola in Italia. Se è vera questa cosa potrei fare in qualunque momento la cittadinanza allora ma siccome non lo so se è vero. Qualcuno che mi sappia dare una risposta corretta?
    Grazie!

  32. Salve admin, come faccio a sapere che la mia domanda di cittadinanza online è andata a buon fine, mi hanno spedito la ricevuta di domanda ma quando entro nel portale con il mio link mi dice(Non risultano domande associate al tuo utente. Se non hai compilato la domanda online. Prova ad effettuare l’associazione utilizzando il link – Primo accesso alla pratica.Cosa altro devo fare? Grazie!

  33. Buon giorno sono Cristian e ho appena pagato per una domanda che vorrei fare ho fatto la domanda online per la cittadinanza e non so che documento devo mettere al posto del certificato penale visto che vivo in Italia da quando avevo 9anni , ho compiuto 14 anni in Italia avendo residenza regolare non interrotta e ho tutti i requisiti richiesti .Grazie mille aspetto la risposta per poter inviare la domanda

  34. salve,
    dopo l’invio della domando online, quanto passa prima della dalla convocazione alla prefettura di competenza?
    Grazie per la risposta

  35. Buona sera Admin, voglio sapere se posso chiedere la citadinanza italiana per me e per miei figli nella stessa pratica, perche non risulta molto chiaro dai requisiti. Siamo residenti in Italia dal 2002 , figli nati in italia 2004 e 2007. Lavoro regolare sempre. Mia moglie presentera una domanda separata(questo o capito). Grazie!!!!!!

      • Grazie per il tuo contributo. Ci aiuterà alla manutenzione di questo sito tramite cui vi offriamo delle informazioni di cui avete bisogno. Saluti!

    • Salve, Dan. Sì, puoi chiedere la cittadinanza per residenza perché hai già fatto più di 10 anni in Italia e sostieni di avere tutti i requisiti richiesti dalla legge. Per ricontrollarsi bene, LEGGI QUI: http://permessodisoggiorno.org/come-richiedere-la-cittadinanza-italiana-quali-sono-i-requisiti/
      Per quanto riguarda i tuoi figli, anche loro possono averla insieme a te perché sono ancora minorenni. Comunque, bisogna richiedere la cittadinanza per loro nella tua stessa pratica. Se tua moglie non ha ancora i requisiti, lei la potrà richiedere per conto suo. Cordiali saluti ed alla prossima!

      • Grazie per chiarimenti. Molto utili.
        Trovo vostro servizio importantissimo.
        Aproposito, noi siamo insieme dal inizio tutti quatro in italia, io mia moglie e 2 figli, lavoriamo dal inizio . Quello che non ho capito: dobbiamo aprire 2 pratiche ?? Una io e miei figli e una mia moglie? O una per tutta la famiglia?
        Scusateci r ignoranza, ma la legge non e esplicita , chiara.
        Grazie mille!!!!!!!

  36. salve admin, vorrei fare una domanda: come faccio a sapere che la mia domanda di cittadinanza online è andata a buon fine, sapendo che mi hanno spedito la ricevuta di domanda ma quando entro nel portale con il mio link mi dice(Non risultano domande associate al tuo utente. Se non hai compilato la domanda online. Prova ad effettuare l’associazione utilizzando il link – Primo accesso alla pratica -.) ho fatto tutto ma dopo tutto mi è arrivato un messaggio dicendo che il sistema è bloccato e ci sarà il ripristino e la pratica da rifare .. come faccio? grazie

    • Buonasera,
      io ho compilato la domanda per mia moglie il 26/08/20015.
      Poco dopo ho ricevuto la ricevuta che dice esplicitamente che il modulo informatico è stato ricevuto correttamente ….. e il modello della domanda in formato .pdf.
      Oggi 27/08-2015 per curiosità sono andato sul sito ma la domanda no c’è! che devo fare?

  37. salve,per la cittadinanza rumena online si paga 200 euro di persona se noi siamo una famiglia e vogliamo chiedere la cittadinanza per tutti,e marca da bollo di 16 euro dove lo attacco per inviarlo,queste cose non li capisco.grazie

  38. Salve sono Giselle ho fatto la domanda in prefettura a Marzo per cittadinanza per matrimonio, però non mi hanno datto nessun documento ,ricevuta ecc, pensavo che tramite posta mi potesse arrivare il codice della pratica pero fino ad oggi nulla cosa devo fare??
    Grazie mille

  39. Salve…Volevo farvi una domanda
    Allora io sono nata in Italia ho 17anni ((un anno non ho potuto vivere in Italia))quest’anno abbiamo preso con mamma e papà (karta di soggiorno).Quanto compieró 18anni mi sarà permesso prendere la cittadinanza italiana.Perfavore vorrei una spiegacione chiara
    Grazie anticipamente!!

  40. salve, io mi sono registrato al sito del governo per la cittadinanza.
    pero io non trovo dove cliccare per compilare la domanda, ci sono dove cliccare per primo accesso alla pratica e vedere stato pratica.
    Ma se io devo ancora fare pratica. dove trovo da cliccare?

  41. Pingback: Novità in arrivo nella richiesta della cittadinanza italiana

  42. Buonasera, ho una domanda da fare,
    Sono cittadina italiana e ho fatto venire mio marito in Italia l’anno scorso.
    Ho fatto avere il Permesso di Soggiorno per motivi famigliari,codice fiscale ecc….
    Due giorni fa è andato via da casa dicendo che non aveva i sentimenti nei miei confronti, la sua intenzione era di venire in Europa e che io dovevo capire…
    Prima di farlo venire in Italia ho dovuto prendere un avvocato con le spese mie, non dico per i biglietti e il resto…… Lui non merita di continuare vivere con il permesso di soggiorno che ho “regalato” io. Ditemi cosa devo fare io per annullamento o se c’è un altro modo per togliere tutto ciò che gli ho dato?
    P.S: Durante la convivenza era molto violento, giustificandosi che è geloso.
    Grazie anticipatamente

    • Salve, Susana. Spiacente sentire questo comportamento che non è da incoraggiare in nessun modo. Questo ragazzo è stato disonesto e questo gli potrebbe costare molto se lui se ne è andato subito dopo il vostro matrimonio. Lui non ha più uno dei requisiti importanti perché un matrimonio possa essere considerato valido e, quindi, possa procurare il permesso di soggiorno a chi ha contrato questo matrimonio. Tu hai diritto a chiedere il divorzio breve e portarlo in giustizia per eventuale risarcimento danni. L’unica tolleranza è quando il permesso di soggiorno ha durato tanti anni come viene spiegato qui: http://permessodisoggiorno.org/come-comportarsi-mentre-si-e-in-attesa-del-permesso-di-soggiorno/
      Cordiali saluti ed alla prossima!

    • Buona sera Susanna

      Me io pieno-il caso di questi uomini che hanno tradito le donne come ca invece stai dicendo la verità all’inizio che cosa costerà

      Grazie

  43. Buongiorno vorrei chiedere una cosa sono una donna ecuadoriana residente da ormai 12 anni, ho 2 figli di 16 e 12 anni, sono nati in Italia, adesso sono nel mio paese per motivi familiari. La domanda è io posso chiedere la cittadinanza per i miei figli dall’Ecuador? Aspetto con urgenza la risposta.

  44. Ciao admin, io vivo in Italia dal 2001 ed ho il permesso di soggiorno dal 2003 per cui sono in regola da oltre 11 anni, ho la carta di soggiorno da 4 anni ed ho sempre avuto la stessa residenza. Di che altro requisito ho bisogno per inoltrare la richiesta per la cittadinanza italiana dato che non ho intenzione di ritornare nel mio paese di origine?(Albania). Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO? Ecco come averla:

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono