Perché si blocca la richiesta per cittadinanza? Ecco bisogna fare il sollecito

Articolo letto 55404 volte!

La richiesta di cittadinanza italiana, per matrimonio o residenza, percorre un lungo percorso dove passa al vaglio di diversi tipi di controlli dagli uffici della Prefettura di residenza dove viene accolta la domanda, alla Questura competente, al Ministero dell’Interno a Roma, al Consiglio di Stato ed infine ritorna alla Prefettura che notificherà il decreto di concessione della cittadinanza.

cittadinanza italiana e come fare sollecito in caso di lunga attesa




La legge prevede che questo procedimento venga esaurito nel termine di 730 giorni cioè due anni ma, in molti casi, la pratica nel suo lungo viaggio si blocca, ed aspettando un parere, vede trascorrere il tempo sorpassando notevolmente i due anni previsti . Perché si blocca la richiesta per cittadinanza? I motivi possono essere vari ossia carenza di personale degli uffici competenti o problemi relativi ai requisiti richiesti.

Comunque, trascorsi i 730 giorni, se la cittadinanza non è ancora arrivata, è possibile sollecitare la Prefettura dove è stata inoltrata la pratica ed il Ministero dell’Interno e richiedere gli eventuali motivi del ritardo alla conclusione del procedimento, facendo uso della Legge 241/90 sulla trasparenza amministrativa.

Come sollecitare la richiesta della cittadinanza italiana?

L’istanza di sollecito deve essere inoltrata alla Prefettura dove è stata fatta domanda ed al Ministero dell’Interno Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione Direzione Centrale per i Diritti Civili, la Cittadinanza e le Minoranze – Via Cavour, 6 – 00184 – ROMA. Deve essere trasmessa tramite raccomandata A/R (andata e ritorno), PEC o a mano con il rilascio di una ricevuta.

La richiesta può essere presentata o dal diretto interessato o da un legale, munito di mandato. Dopo che si è individuato il problema e l’organo competente a risolverlo, finalmente si potrà ottenere la tanto attesa cittadinanza.

Annuncio:



 Individuato il problema e l’organo competente a risolverlo, ci si può mettere direttamente in contatto con quest’ultimo per agevolarlo nell’espletamento delle sue funzioni ed avere, finalmente in tempi utili, la tanto agognata cittadinanza italiana.

Per qualsiasi domanda, bisogno di chiarimento o condivisione della vostra esperienza personale, non esitate di contattarci o inviare una mail a info@permessodisoggiorno.org.

Si allega link si una importante sentenza del TAR Lazio che ha imposto al Ministero di decidere entro i termini di leggehttp://www.altamobilita.net/it/infos/cittadinanza-sentenza_tar_2257_2014/

Articolo letto 55404 volte!

A proposito di Avv. Francesca TESTNI

Lo Studio Legale Testini si occupa da circa 20 anni in via principale di diritto dell’immigrazione, nei vari e molteplici settori amministrativi in cui lo stesso vige. Si occupa di pratiche e consulenze di rilascio e rinnovo dei vari tipi di permesso di soggiorno, contenzioso avverso questure e prefetture, richieste di concessione di cittadinanza, richieste di riconoscimento dello status di apolidica, ricorsi innanzi al T.A.R. e al Giudice di Pace, ricorsi avverso provvedimenti di revoca e/o di espulsione, ricongiungimenti familiari. I risultati raggiunti dallo Studio e le soluzioni giuridiche fornite agli assistiti sono sovente oggetto di pubblicazione su siti e riviste specialistiche di settore, in ragione del loro carattere innovativo o di approfondimento della materia trattata. Lo Studio ha la sua sede principale in Foggia in Viale degli Aviatori, 21 71122 – Foggia e da alcuni anni una ulteriore sede in Roma, Piazzale Clodio ,12. Per contattare lo Studio Testi, inviare un email a: f.testini@tiscali.it.

10 thoughts on “Perché si blocca la richiesta per cittadinanza? Ecco bisogna fare il sollecito

  1. Right here is the right blog for anybody who really wants to
    understand this topic. You know a whole lot its almost
    tough to argue with you (not that I really would want to…HaHa).
    You definitely put a fresh spin on a subject that’s been written about for decades.
    Wonderful stuff, just excellent!

  2. I have been exploring for a little bit for any
    high quality articles or blog posts in this sort of space .

    Exploring in Yahoo I at last stumbled upon this web site. Reading this info So i am
    satisfied to express that I’ve an incredibly excellent uncanny feeling I discovered just what I
    needed. I such a lot unquestionably will make certain to do not overlook this site and give it a look on a continuing basis.

  3. Thank you, I have just been looking for info approximately this topic for a while and yours is the greatest I have discovered so far.
    However, what in regards to the conclusion? Are you sure concerning the supply?

  4. What a data of un-ambiguity and preserveness of precious
    knowledge concerning unpredicted emotions.

  5. I’m really enjoying the design and layout of your website. It’s a very easy on the eyes which makes it much more enjoyable for me
    to come here and visit more often. Did you hire out a developer to create your theme?
    Exceptional work!

  6. L’articolo non è esauriente: trascorsi i 730 gg si devono inoltrare delle diffide ad adempiere alla prefettura competente, al ministero dell’interno e direttamente al ministro dell’interno. Per legge ci sono 730 gg dal momento in cui uno ha fatto la richiesta affinché riceve sia esito positivo, sia esito negativo. Con dei solleciti non fate nulla, non si smuovono. Una diffida è come una messa davanti alla legge, e allora sì che qualcosa si smuove.
    A tutti coloro che stanno aspettando, fate delle ricerche su Google con questo termine “Diffida ad adempiere cittadinanza” e troverete il modo per farvi ottenere la tanto agognata cittadinanza in poco tempo.
    Provato di persona: in 2 mesi ho avuto tutti i passaggi effettuati e il decreto con la cittadinanza firmato. Alla faccia della prefettura di Padova, che per telefono mi dicevano che ci vorranno più di 8-10 mesi ancora.

  7. Mio marito e io siamo sposati da anni lui e albanese con il permesso. Per la cittadinanza si deve aspettare molto visto che devo andare in Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Sei umano? Per la sicurezza del nostro sito, rispondi a questa domanda. * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

DESIDERI UNA RISPOSTA IN POCO TEMPO? Ecco come averla:

Scegli il tipo di assistenza desiderata
Nome e cognome
Email o telefono